Discussione: Spese straordinarie parcheggio

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

ch357salva
Utente registrato
16/05/2014
15:30:12
Ho acquistato un posto auto su un lastrico solare, e come me altri 3 condomini. Su questo ci sono altri 8 posti disponibili risultati invenduti. Il proprietario costruttore è fallito e irreperibile da decenni. Dovendo fare lavori di manutenzione straordinaria l'assemblea aveva stabilito all'unanimità di ripartire pro quota le spese del costruttore e appropriarsi degli spazi disponibili. A distanza di tempo questo principio è stato ribaltato sostenendo che solo i 4 proprietari debbano pagare le spese dell'ex costruttore in quanto esisterebbe una sorta di comunione fra noi e lui. La decisione è stata presa in un'assemblea e non era neanche all'ordine del giorno. Non c'è nessuna comunione in quanto possiedo solo quel posto distinto da particella catastale e disegno allegato all'atto. Non c'è nemmeno una qualche concessione extra da parte del costruttore che si è riservato la proprietà di ciò che non è stato venduto.
Volete aiutarmi?
grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10156 interventi
17/05/2014 13:31:01
Sei nel giusto.

La deliberazione da te citata appare priva di fondamento, assolutamente illegittima ed in netto contrasto con l'art. 1123.
Insomma si tratterebbe di una deliberazione addirittura "nulla", ancorché annullabile.

Se il vecchio proprietario è fallito, vi sarà bene un curatore fallimentare al quale rivolgersi per chiedere la partecipazione alle spese.

Se anche la parte di lastrico "abbandonata" non venisse più rivendicata, sarebbe il condominio ad acquisirla comunque come "parte comune", quindi le spese in oggetto dovranno essere ripartite tra i proprietari esclusivi ed il condominio.

Rispondi


ch357salva

Utente semplice
1 interventi
17/05/2014 21:51:58
La penso anch'io così, ma certe teste sono proprio dure. Pensano che qualsiasi cosa gli viene in mente può essere messa a verbale e diventare vincolante anche se contro legge.
Un 'altra cosa vorrei chiedere: se si arrivasse ad un accordo e i partecipanti alla spesa (a parziale e giusto indennizzo di quanto anticipato)occupassero i posti, si dovrebbe fare una turnazione ma anche lì sorgerebbero discordie perchè chi ha 30 mill. non può pretendere un turno uguale a chi ne ha 120 e ha pagato in proporzione. Parliamo sempre di qualcosa che non è ancora condominiale.
Grazie mille
ch 357

Rispondi


claistron

Staff
10156 interventi
18/05/2014 18:12:27
Ecco perchè chi ha più millesimi non si sognerebbe mai di acquistare un "parcheggio comune" condominiale.
Infatti pagherebbe magari il doppio degli altri, per avere poi gli stessi diritti, purtroppo.

Dovreste infatti procedere alla turnazione, come prevede il Codice.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
parcheggio cortile condominiale
attribuzioni spese frontalino balcone aggettante
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietà
attribuzione spese lastrico a negozi in parte coperti dallo stesso
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
parcheggio in condomini: l'amministratore non può assegnare i posti
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
amministratore dimissionario - attività straordinarie
riparto spese per assicurazione fabbricato
spese condominio bon non iscritte nel contratto di locazione
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading