Discussione: Passaggio al metano vincolante anche per i dissenzienti?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Fontane_Bianche
Utente registrato
08/05/2014
18:21:37
Buonasera. In un condominio 25 condòmini su 35 hanno intenzione di votare il passaggio dal riscaldamento a gasolio a quello a metano. La domanda è: la delibera sarà vincolante anche per i dissenzienti?
E la maggioranza necessaria è quella semplice ex art. 1136 commi 1,2 e 3 C.C.?
Io credo che entrambe le risposte siano affermative, ma vorrei una conferma...grazie mille in anticipo.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

Fontane_Bianche

Utente avanzato
38 interventi
08/05/2014 18:31:54
Integro la prima domanda: i dissenzienti saranno tenuti al pagamento dell'allaccio al metano, installazione caldaie, ecc., pena Decreto Ingiuntivo da parte dell'amministratore? Grazie.

Rispondi


claistron

Staff
10141 interventi
08/05/2014 21:29:10
Visto che è impossibile mantenere in esercizio i due impianti (gasolio e metano) contemporaneamente, il passaggio al combustibile più economico e meno inquinante diventa vincolante anche per i dissenzienti quando viene approvato con la maggioranza degli intervenuti e almeno la metà del valore dell’edificio.

Se il comune di residenza avesse deciso il contenimento delle emissioni inquinanti in sede di ristrutturazione dell'impianto, allora la maggioranza richiesta per deliberare potrebbe essere anche inferiore: 1/2 degli intervenuti e 1/3 del valore millesimale.



Rispondi


Fontane_Bianche

Utente avanzato
38 interventi
09/05/2014 18:42:50
Grazie claistron. Se in prima convocazione mancasse il numero legale, in seconda convocazione può passare anche con la maggioranza del terzo comma dell'art. 1136 C.C.?

Rispondi


claistron

Staff
10141 interventi
09/05/2014 22:53:04
In seconda convocazione sono sempre richieste le maggioranze che ti ho indicato sopra.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
diritto di passaggio in casa per accedere ad un lastrico solare
passaggio tubatura gas del vicino nell'immobile da acquistare
caldaia e stendibiancheria in giardino privato
necessità di convocare anche il condomino che propone la mediazione
servitu' di passaggio e art.1102
potatura siepe che ostruisce passaggio.
maggioranze per accettazione servitù di passaggio
problemi nel passaggio dariscaldamento centralizzato a d autonomo
parcheggio in una servitùdi passaggio per i servizi del condominio
servitù di passaggio
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading