Discussione: dimissioni dell'amministratore

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

massimo_96
Utente registrato
07/04/2014
12:36:41
Buongiorno, apprezzando il forum per la possibilità di approfondire argomenti spinosi e poco conosciuti porgo il seguente quesito: nell'ultima assemblea di condominio l'amministratore, dopo aver comunque fatto votare i condomini per la sua rielezione alla sua carica e aver ottenuto la maggioranza, ha rassegnato le dimissioni (come specificato anche nel verbale d'assemblea) asserendo motivi personali e proponendo un nominativo come suo posssibile sostituto.
L'assemblea ha deciso che sarebbe stato meglio poter valutare eventuali alternative e si è deciso di riaggiornarci con un altra assemblea nella quale votare i candidati proposti. Dopo circa un mese ci è arrivata una comunicazione dell'amministatore che precisava che, visti gli attestati di stima e le richieste pervenutegli, ha deciso di continuare a essere l'amministratore.
Quello che chiedo è: può automaticamente restare in carica dopo aver rassegnato le dimissione, considerando a conforto della sua permanenza in carica l'esito della votazione svoltasi nel corso dell'assemblea (in cui ribadisco ha ottenuto la maggioranza) oppure a questo punto è necessaria un'altra votazione visto che le sue dimissioni sono state presentate dopo l'ultima votazione?
Gtazie anticipatemente per la cortese risposta.
Massimo



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

madi

Utente avanzato
68 interventi
07/04/2014 18:20:10
Dopo le dimissioni o la revoca, l'Amministratore è in regime di "prorogatio", ossia svolge tutte le funzioni fino alla nomina del nuovo Amministratore.
Nel Vs caso non credo sia necessaria un'altra assemblea, proprio perché l'Amministratore si trovava in quel regime (prorogatio. Anzi vi è una semplificazione normativa proprio perché è sempre lui che subentra a se stesso.
Cordialità MADI

Rispondi


claistron

Staff
10202 interventi
07/04/2014 18:54:44
Perfetto l'intervento di Madi.

I riferimenti li trovi al "solito" link:

http://www.condomini.altervista.org/AmministratNominaRevoca.htm

http://www.condomini.altervista.org/Prorogatio.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
responsabilità dell'amministratore per lavori ordinari/straordinari
dimissioni dell'amministratore prima del bilancio
regolamento di condominio e mancanza da parte dell'amministratore
inottemperanza alla diffida dell'amministratore
rischio dell'amministratore per abusi edilizi
iniziative dell'amministratore per condomino moroso
mancata consegna della documentazione da parte dell'amministratore uscente
responsabilità penali dell'amministratore
dimissioni portiere condominio
dimissioni portiere e nomina persona responsabile delle pulizie e corrispondenza
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading