Discussione: modifiche alla Legge 220/2012.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

TRUSTEE
Utente registrato
06/03/2014
11:17:09
Sembra che con D.L. di recente emissione il Governo abbia modificato la regola statuita dalla recente Legge di riforma del condominio (220/2012), nella parte in cui la citata legge stabiliva che in caso di lavori straordinari l'amministratore doveva disporre, per la firma del contratto, di tutta la somma necessaria, mentre adesso questa è stata ridotta al 50%..
E' così??
Grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10163 interventi
06/03/2014 23:15:51
Non ho letto niente circa il 50%.

La modifica riguarda la possibilità di costituire fondi parziali in base all'avanzamento lavori o rate concordare con l'impresa.

Quindi non è più obbligatorio costituire il fondo anticipatamente, a meno che i lavori non debbano essere pagati in un'unica soluzione.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
ripartizione spesa installazione nuovo autoclave.
problemi causati dalla canna fumaria
sottrazione alla azione legale
il costruttore non vuole mettere le infrastrutture per allaccio telecom
su minaccia di revoca giudiziale un amministratore si fa rieleggere immediatamente
ampliamento autorizzato dall'assemblea con ex legge "piano casa"
installazione porte tagliafuoco
restituzione somme elargite dalla compagnia di assicurazione
informazioni da richiedere per verifica consumi dopo installazione ripartitori
ripartizione spese ballatoio e infiltrazioni
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading