Discussione: Responsabilità acquisto casa abitata

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

cokeo
Utente registrato
17/02/2014
18:11:06
Salve a tutti,

vi scrivo per chiedervi aiuto/consigli in merito ad acquisto casa abitata. Ora vi spiego:

A fine febbraio firmerò il rogito e diverrò proprietario di una casa attualmente ancora abitata.
I proprietari attuali subito dopo il mio rogito, faranno anche loro rogito della nuova casa dove andranno ad abitare.... questo l'abbiamo deciso per far risparmiare gli attuali proprietari in modo tale che il loro acquisto (avendo venduto prima la propria casa a me) passi sempre come prima casa, risparmiando in tal modo una bella sommetta (attualmente se si affronta un rogito come seconda casa le imposte sono ben superiori).
Il problema è che una volta firmato i rispettivi contratti, a loro servirà del tempo (diciamo max un mese) per spostare tutti i propri beni nella nuova casa e liberare la casa dove vivono attualmente, quella che io ho comprato.

Ma i dubbi che mi sono sorti in questi giorni sono i seguenti: poiché dopo la firma il nuovo proprietario sarò io, in quel mese post firma in cui io concederò loro comunque la casa per il trasloco, se succedesse qualcosa all'immobile, ai beni contenuti o a qualsiasi persona all'interno della casa... il responsabile ovviamente risulterò io (cosa che da stupido inizialmente non avevo pensato).
Dunque sono qui a chiedervi: esiste un modo, una prassi, un qualche documento che possa scaricare la mia responsabilità su di loro finché non libereranno totalmente la casa e me la cederanno al 100%?? è possibile un'autocertificazione fatta da loro in cui dichiarano di assumersi la piena responsabilità di qualsiasi cosa succeda all'immobile, alle persone contenute, ecc.?

Grazie mille a chiunque saprà chiarirmi questi enormi dubbi... comincio ad esser preoccupato

Ciao!



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
17/02/2014 19:02:31
Basta un semplice comodato gratuito stipulato tra le parti (alla stregua di un affitto) della durata non superiore a 30 gg. in modo da non dover registrare e pagare la relativa imposta.

Tu saresti esonerato da qualsiasi avvenimento personale nell'abitazione.

Rispondi


cokeo

Utente semplice
2 interventi
18/02/2014 11:26:41
Grazie mille claistron, gentilissimo

E vista la mia ignoranza... sapresti indicarmi in linea di massima come procedere per stipulare tale comodato gratuito?

Grazie e buona giornata!

Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
18/02/2014 12:07:34
Bastano quattro parole su due semplici fogli firmati da entrambi.

Visto che non è richiesta la registrazione, le formalità sono nulle.

Rispondi


cokeo

Utente semplice
2 interventi
18/02/2014 13:52:11
perfetto, grazie ancora!

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
affittuario moroso non consegna le chiavi di casa
compiti e responsabilità amministratore d.l.124/2019
responsabilità dell'amministratore per lavori ordinari/straordinari
responsabilità amm. su stipula contratto di appalto
diritto di passaggio in casa per accedere ad un lastrico solare
ampliamento autorizzato dall'assemblea con ex legge "piano casa"
responsabilità dell'amm. per scopertura manutenzione impianti antincendio
acquisto lembo di terreno dal comune: in millesimi o parti uguali?
responsabilità rami sporgenti da giardino pensile privato
causa e spese straordinarie pendenti in acquisto casa
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading