Discussione: Insoluti e Riscaldamento

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

picwaf
Utente registrato
31/01/2014
12:33:17
Buongiorno a tutti,
seguo mia mamma in uno stabile di Torino, in quanto mio papà è mancato un paio d'anni fa.
Da un pò di tempo, alcuni condomini hanno cominciato a non pagare delle rate ordinarie e riscaldamento.
L'amministratore all'ultima riunione ci aveva già inserito nelle rate di quest'anno gli insoluti di un inquilino che risultava con pignoramento in atto e che, stando alla Banca, non rientra neanche del mutuo finanziato, vuoi per crisi immobiliare e vuoi per una valutazione esagerata su concessione mutuo (bolla??). Risultato: mia mamma, una delle regolari a pagare, si trova a pagare più di prima ed essendo pensionata, con dei disagi economici....

Da martedì scorso, la società fornitrice del gas, stacca il riscaldamento centralizzato per insoluti, e dice che fino a quando non vengono pagati i debiti non apre.
L'amministratore convoca una riunione straordinaria (si poteva svegliare prima, no??), ci andiamo in pochi, ci dice che aumentano quelli che non pagano, e che lei può far riaprire il riscaldamento ma che deve pianificare un rientro, fondo cassa non ce n'è, quindi chi paga? Nessuno, si decide di lasciare staccato.
Risultato è che ad oggi mia mamma è al freddo, l'amministratore con l'avvocato sta cercando in tutti i modi di risolvere, nessuno più si fida dell'amministratore, e il passaparola condominiale del momento è "non paghiamo più", "ci aggiustiamo"....

Come se ne esce? Secondo me si rischia il Far West, è un casino.....
Ieri l'amministratore ha sospeso l'impresa di pulizia, per dare priorità al riscaldamento, e dice che a marzo darà le dimissioni....
Io sento di non poter fare nulla per mia mamma, la gente se ne frega, alla faccia della comunità condominiale, il comune è stato informato da me, ma mi ha detto che fra privati non ha poteri.....
Intanto, visto che la stufetta non basta per mia mamma, sto provvedendo ad andare a prendere una stufa a gas con bombola, ma è normale nel 2014????
A venderlo non se ne parla minimamente, troppo ribassato il prezzo dell'alloggio....


Help me.!!!!



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10152 interventi
31/01/2014 13:44:36
L'amminjistratore sta agendo come può.

L'unico sistema è attivare un fondo cassa per pagare i debiti pregressi e cominciare poi con i decreti ingiuntivi verso i morosi.

I decreti ingiuntivi costano, come fa l'amministratore a pagarli se non ha nemmeno i soldi per il riscaldamento?

Leggi qui per il fondo cassa:

http://www.condomini.altervista.org/FondoCassa.htm

Per i pagamenti del riscaldamento insoluti, la società fornitrice può aggredire direttamente i morosi in base alla legge di riforma del condominio, ma può legittimamente sospendere l'erogazione se non si riesce a concordare un minimo piano di rientro.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
valvole termostatiche e riscaldamento autonimo
riscaldamento centralizzato, è corretto calcolare il 30% per i consumi involontari?
e’ corretto che i negozi non paghino le spese di manutenzione del riscaldamento?
distacco impianto centralizzato del riscaldamento
riscaldamento millesimale
spese di riscaldamento
riscaldamento condominiale
oneri dopo distacco da riscaldamento centralizzato
problemi nel passaggio dariscaldamento centralizzato a d autonomo
riscaldamento alloggio sfitto
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading