Discussione: Danni da infiltrazione idrica prescrizione

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

lucio2
Utente registrato
23/01/2014
19:12:16
Circa quindici anni fà a Tizio si rompono i tubi idrici del bagno di un immobile in condominio producendo infiltrazioni idriche nel sottostante immobile di Caio. Tizio provvede al rifacimento integrale del bagno compresi impianti ed alla tinteggiatura del sottostante solaio di Caio previa asiugatura dello stesso (dopo due mesi dalla rottura dei tubi).

Oggi a distanza di quindici anni cade un pezzo di intonaco del solaio facente parte dell'immobile di Caio (sottostante al bagno oggetto di intervento) unitamente ai laterizi mettendo a nudo i travetti con i ferri ossidati.

Caio, alla luce di quanto sopra, pretende il ripristino del tutto ad esclusive spese di Tizio affermando che i danni oggi prodotti sono stati causati dalle infiltrazioni idriche per rottura dei tubi occorse quindici anni fà.

Il diritto di Caio non è prescritto per il decorso del tempo?



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10151 interventi
23/01/2014 19:31:46
Di norma il diritto al ristoro si prescrive entro un anno dall'avvenuta conoscenza del danno.

Il danneggiato in questione avrà il diritto al rimborso e al ripristino dopo perizia tecnica da parte di un professionista che dimostri l'origine certa del danno.

Resta sempre il diritto alla controparte di far eseguire una controperizia da parte di un tecnico di fiducia per contestare la richiesta.



Rispondi


lucio2

Utente avanzato
12 interventi
23/01/2014 20:51:04
Quindi ammettendo che la causa odierna sia dovuta all'infiltrazione occorsa 15 anni fà Tizio non può oggi negare il pagamento dei lavori invocando la prescrizione?

Rispondi


claistron

Staff
10151 interventi
24/01/2014 18:22:40
Se il danno viene riscontrato "ora" e non era individuabile precedentemente, l'interessato non può invocare la prescrizione.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
riserva idrica condominiale
tempi di prescrizione per ingiunzione ricevuta.
infiltrazione da terrazzo
prescrizione bollette condominiali
sospensione fornitura idrica per morosità. conduttore del bar a chi deve chiedere il risarcimento?
prescrizione pagamento fatture in mancanza di sollecito di pagamento
interruzione erogazione idrica: poteri dell'amministartore
danni da infiltrazione idrica
danni per lavori dell'altra parte delle casa
rimborso danni per infiltrazione causa grandine.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading