Discussione: iscrizione alla camera di commercio.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

TRUSTEE
Utente registrato
05/11/2013
14:29:50
Volevo sapere se è tuttora obbligatorio per l'amministratore fornire alla camera di commercio il suo codice fiscale e quello dei conòmini da lui amministrati come prevedeva (?) la legge di riforma 220/2012...
Grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10202 interventi
05/11/2013 17:56:24
Il Codice Fiscale è univoco per tutto il condominio (insieme a quello dell'amministratore).

I codici fiscali dei singooli proprietari possono essere necessari (non sempre) almeno quando l'amministratore consegna la ripartizione delle spese per far ottenere a ciascuno la detrazione fiscale del 50% e 65%.



Rispondi


TRUSTEE

Utente avanzato
59 interventi
06/11/2013 17:09:40
Scusami Claistron forse ho posto male la domanda;
La Legge di riforma del condominio prevedeva (?) che l'amministratore registrasse alla camera di commercio il Suo codice fiscale personale (o della società) e quello di TUTTI i condomìni da lui amministrati.
E' tuttora obbligatorio o no??
Grazie

Rispondi


claistron

Staff
10202 interventi
06/11/2013 20:22:43
L'amministratore non "deve" (registrarsi) iscriversi alla camera di commercio, a meno che non sia un professionista.

Egli otterrà il "codice fiscale" del condominio dall'ufficio del registro (non dalla camera di commercio dove si ottiene la P.Iva) presentando il suo proprio Codice fiscale.

Con la riforma del condominio l'amministratore sarebbe obbligato a detenere il modulo anagrafico di tutti i condómini e affittuari facendo compilare l'apposito modulo che trovi al "solito" link:

http://www.condomini.altervista.org/ModuloAnagrafica.pdf

Questo modulo, con tutti i dati anagrafici, C.F. compreso, può essere richiesto dalla pubblica amministrazione quando ad esempio sarà necessario far pagare la nuova Tares da suddividere tra proprietario e inquilino.

Rispondi


TRUSTEE

Utente avanzato
59 interventi
07/11/2013 14:57:21
Non parlo dei codici fiscali di ogni singolo condomino ma di quello intestato allo stabile (condominio....)!!
So che quello dei singoli proprietari serve per la detrazione fiscale in caso di lavori straordinari..
Attendo cortese riscontro e saluto...

Rispondi


claistron

Staff
10202 interventi
07/11/2013 20:31:31
Ripeto quanto ti ho detto sopra, i C.F. si ottengono all'ufficio registro e non alla Camera di Commercio.

La legge di riforma non riporta adempimenti particolari presso la Camera di Commercio; pensa ad esempio ad un amministratore "interno" nominato tra i proprietari (a turno) che non riceva compenso e non abbia P.Iva.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
installazione citofono cancello condominiale
ripartizione spesa installazione nuovo autoclave.
problemi causati dalla canna fumaria
sottrazione alla azione legale
il costruttore non vuole mettere le infrastrutture per allaccio telecom
installazione porte tagliafuoco
restituzione somme elargite dalla compagnia di assicurazione
informazioni da richiedere per verifica consumi dopo installazione ripartitori
ripartizione spese ballatoio e infiltrazioni
installazione nuova canna fumaria.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading