Discussione: ripartizione spese acqua per perdita

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
10/04/2006
16:37:16
Il nostro condominio è composto da 8 appartamenti.
Nel corso dello scorso anno ci siamo accorti, vedendo le bollette dell'acqua, di avere una perdita su un tubo che porta acqua al giardino condominiale. Tutti gli appartamenti sono sprovvisti di contatore.
La suddivisione delle spese avviene a persona, un condomino pero, ha chiesto che l'acqua persa venga ripartita a millesimi e non a persona. come si puo risalire ai M3 di acqua persa ed essere sicuri di non fare un torto a nessuno visto che abbiamo solo un contatore centrale?
Esiste qualche legge che da indicazioni su come comportarsi in questi casi ?
ringrazio in anticipo per il vostro aiuto in merito
Paolo




Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10140 interventi
10/04/2006 18:12:36
Buongiorno Piropiro

Ti consiglio di legger questa legge:

http://www.condomini.altervista.org/ContatoriAcqua.htm

La legge obbliga l'installazione di un contatore in ogni appartamento, dovrebbe essere applicata, ecco perchè poi succedono queste problematiche.

Riuscire ora a calcolare quanta sia l'acqua persa è davvero un'impresa.
Comunque queste sono decisioni che l'assemblea condominiale può prendere "in deroga", quindi sarete voi stessi che deciderete quale sia la forma migliore per imputare la maggior spesa.

(con 100€ di contatore in ogni appartamento evitereste tanti "furbi" che lasciano costantemente i rubinetti aperti, tanto va tutto nel calderone e si dà tanta colpa alle perdite)

Staff

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
12/04/2006 16:54:37
La ringrazio della risposta, ma giusto per capire meglio la situazione.
non è possibile installare un contatore in quanto sarebbe necessario metterne almeno 2 se non 4 per ogni appartamento. Questo lo posso assicurare in quanto lo scorso anno ho ristrutturato il bagno e l'idraulico me lo ha confermato.
Quello che io chiedevo è se esiste una legge che parla della suddivisione di queste spese e in particolare sulle perdite ( anche su questo posso assicurare che la perdita esisteva realmente abbiamo fatto fare una ricerca della perdita e ci hanno confermato che c'era un tubo rotto sotto terra).
Ringrazio ancora

Paolo




Rispondi


claistron

Staff
10140 interventi
12/04/2006 17:49:34
Capisco la vostra situazione logistica rispetto alla situazione dei tubi di adduzione.

La Cassazione si è espressa ribadendo che la ripartizione delle spese per il consumo dell'acqua (in mancanza dei singoli contatori) deve essere ripartita almeno per il numero dei residenti, non sicuramente per millesi.

Anche la relativa spesa per l'acqua dispersa dovrebbe seguire la stessa logica, comunque, in deroga, l'assemblea a maggioranza può ripartire questa spesa in altro modo.

Staff

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
attribuzioni spese frontalino balcone aggettante
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietà
attribuzione spese lastrico a negozi in parte coperti dallo stesso
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
riparto spese per assicurazione fabbricato
spese condominio bon non iscritte nel contratto di locazione
ripartizione spese intervento tetto condominiale
delibera ripartizione calore
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading