Discussione: Delega ad assemblea costituita

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Iuslex
Utente registrato
07/04/2006
16:26:45
Buongiorno.
Un condomino ha portato in assemblea un legale. Prima di iniziare il dibattito dell'OdG ma ad assemblea già costituita ho chiesto al legale se avesse delega a rappresentare il condomino presente e invitandolo ad uscire nel caso ne fosse sprovvisto oppure chiedendo al condomino di uscire egli stesso. A questo punto il condomino ha delegato sul momento il legale ed è uscito pur mantenendo i contatti con il legale stesso.
Chiedo: 1) può un condomino delegare ipso facto un'altra persona ad assemblea già costituita? e 2)se la procedura non è corretta, le successive delibere sono nulle o annullabili?
Grazie per la risposta e cordiali saluti.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

IGLIERI

Utente avanzato
41 interventi
07/04/2006 19:24:18
Salve iuslex,
la delega può avvenire in qualunque momento, dunque anche nel corso dell' assemblea; considera che, salvo precisa disposizione del regolamento, e salvo il caso di delibere di tipo contrattuale aventi ad oggetto la disposizione di beni immobili, la delega potrebbe essere anche verbale.

Rispondi


claistron

Staff
10214 interventi
07/04/2006 20:33:59
Buongiorno Iuslex

L'assemblea è validamente costituita quando all'inizio della stessa si raggiungono le maggioranze previste dal codice.

Il presidente e non l'amministratore è il responsabile per eventuali situazioni particolari che dovessero sorgere durante lo svolgimento, come quella da te descritta.
A mio parere, se il presidente ha ritenuto valido lo scambio di persona a mezzo delega durante lo svolgimento, le deliberazioni prese sono legittime e non impugnabili almeno sotto questo aspetto.

Un eventuale condómino dissenziente avrebbe dovuto avanzare la sua tesi in corso di assemblea ed eventualmente far decidere l'assemblea stessa; ritengo che in questo caso vi sia stata tacita accettazione dello scambio a mezzo delega da parte di tutti i presenti.

Staff

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
poca chiarezza nel verbale d'assemblea
procedura assembleare per ecobonus 110%
ancora sulla idoneità delle maggioranze in assemblea
archivio on line non concordato in assemblea
amministratore segretario in assemblea
maggioranza per elezione delegato al super-condominio
assemblea delegati in super condominio
revoca mandato delegati super-condominio
come impugnare prima di una assemblea.
in assemblea plenaria assenza di quorum per due volte
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading