Discussione: Richiesta nomina nuovo amministratore non prevista nell'ordine del giorno dell'assemblea

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

antonio57
Utente registrato
23/07/2013
22:42:42
Nell'assemblea straordinaria indetta dall'amministratore, non è inclusa, nell'ordine del giorno la nomina del nuovo amministratore: non è fatta , nei giorni precedenti, una richiesta, in tal senso.

Durante l'assemblea viene chiesto di inserire nell'ordine del giorno, la nomina del nuovo amministratore.

Viene imposto come presidente dell'assemblea, quello che poi, durante la seduta, viene eletto amministratore: è in possesso di regolare delega da parte di un condomino ma non è condomino lui stesso.

Viene imposta la votazione, senza discussione o possibilità da parte di altri condomini, di segnalare una persona di loro fiducia: non è fatta, quindi una gara di appalto per la nomina dell'amministratore.

E' chiesto e ottenuto, con votazione, l'inserimento in testa all'ordine del giorno di questo argomento: l'amministratore uscente contesta la legalità di questa operazione dichiarando che per legge occorre dibattere prima degli argomenti all'ordine del giorno e successivamente di quelli proposti durante l'assemblea (non gli viene dato ascolto).

Mi domando:
1) è lecito proporre la nomina del nuovo amministratore, senza alcun preavviso a quello uscente e ai condomini che non ne sono a conoscenza e imporlo come argomento in capo all'ordine del giorno?

2) è lecito e non esiste conflitto di interessi a nominare presidente dell'assemblea la persona che è scelta come nuovo amministratore da alcuni condomini, accordatisi in precedenza in forma autonoma?

3) E' lecito imporre un solo candidato all'ultimo momento senza una gara di appalto e senza dare la possibilità ad altri professionisti di inserirsi nella gara?

4) E' corretta la contestazione dell'amministratore uscente di dover dibattere prima gli argomenti previsti nell'ordine del giorno e successivamente quelli proposti durante l'assemblea?

Vorrei sapere quali sono le norme giuridiche che regolano le gare di appalto in ambito condominiale.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10152 interventi
24/07/2013 09:14:03
Le deliberazioni prese in simile assemblea su argomenti non previsti nell'ordine del giorno, sono annullabili (non nulle se sono state deliberate con la necessaria maggioranza).

Tutte le deliberazioni che abbiano carattere finanziario (di rilievo e la nomina dell'amministratore lo è) devono essere poste all'attenzione dei condómini nella lettera di convocazione.

Il problema risiede nell'onerosità della pratica di annullabilità; il consiglio è quello di concordare con altri dissenzienti la procedura da prendere, fare tutto da solo diventa impegnativo.

Informatevi se potete adire alla nuova "mediazione obbligatoria", più snella e meno costosa.

Comincia comunque coll'inviare una raccomandata all'amministratore eletto, contestando l'irregolare procedura e avvertendo che hai intenzione di procedere giudizialmente se non verrà sanata l'irregolarità a mezzo di convocazione di una nuova assemblea con all'ordine del giorno la nomina del nuovo amministratore.

Controlla anche se il nuovo amministratore abbia i requisiti necessari imposti dalla nuova legge di riforma del condominio.

http://www.condomini.altervista.org/

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
ripartizione spesa installazione nuovo autoclave.
amministratore che non vuole allegare al verbale gli allegati
bilanci non presentati per 7 anni dal precedente amministratore
richiesta dettaglio in bolletta condominiale.
inserimento nuovo punto all'odg
amministratore con bancoposta
dimissioni dell'amministratore prima del bilancio
tredicesima all'amministratore di condominio
richiesta casellario giudiziale all'amministratore
parcheggio in condomini: l'amministratore non può assegnare i posti
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading