Discussione: Lavori non ancora ultimati: è obbligatorio pagare ultima rata?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Aiuto71
Utente registrato
21/06/2013
09:59:14
Buongiorno,
sono proprietario di un appartamento in uno stabile in cui sono stati deliberati lavori per ristrutturazione nel 2012. L'Assemblea ha approvato la ripartizione e riscossione delle rate (12 da pagare entro l'anno 2012).
La Ditta incaricata dei lavori avrebbe dovuto ultimare gli stessi entro il 2012 ma per ripetute giustificazioni, ad oggi, non li ha ancora ultimati (il contratto non prevedeva lo stato di avanzamento).
Può l'Amministratore obbligarmi al pagamento dell'ultima rata ancora non versata dicendo che provvederà al congelamento del pagamento alla Ditta e mantenendo le rate versate sul conto corrente del Condominio? In caso di mancato pagamento sono passibile di azione legale, decreto ingiuntivo,così come da Lui intimato?
RingraziandoVi anticipatamente per la disponibilità mi scuso per eventuali errori "tecnici".



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10154 interventi
21/06/2013 18:45:59
Il condómino è obbligato a pagare le rate deliberate in assemblea per i lavori da eseguire nel condominio.

Il problema dell'ultimazione dei lavori riguarda i rapporti tra l'impresa e l'amministratore che, come ha detto, si guarderà bene dal versare tutta la somma all'impresa stessa.

Con la riforma del condominio entrata in vigore il 17 giugno 2013, addirittura per lavori straordinari, deve essere costituito l'apposito fondo da versare "prima" dell'inizio dei lavori, ciò per evitare che i soliti morosi non paghino quanto dovuto entro i termini e di conseguenza creare un contenzioso con l'impresa.

Alla luce della riforma, l'amministratore ha il diritto di riscuotere tutta la somma deliberata, starà poi alla sua professionalità gestire nel migliore dei modi la cifra con l'impresa.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
responsabilità dell'amministratore per lavori ordinari/straordinari
lavori impianto idraulico e scarichi
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
delibera per lavori su area verde extracondominiale
valvole termostatiche dal 2016 e non ancora ricevuto riparto di spesa
lavori condominiali parti comuni e non
decreto ingiuntivo al condominio: è obbligatorio indicare il codice fiscale?
quote pagate per lavori deliberati e mai iniziati. si può chiedere il rimborso?
lavori su terrazzo di proprietà esclusiva
d. lgs. 2/2/2001 n.31 acque potabili nel condominio (é obbligatorio applicarlo?)
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading