Discussione: riparazione tubazione acqua potabile che passa sotto terreno altrui proprietà

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

errebi68
Utente registrato
08/04/2013
09:33:24
Buongiorno, abito in un condominio di 5 famiglie dove ognuno ha il suo ingresso, pertinenze, ecc. Purtroppo le utenze di luce, acqua, gas e telefono partono da casottini in comune, come gli scarichi fognari. Ho la tubazione dell'acqua potabile che alimenta la mia abitazione nel tratto dai contatori a ingresso pareti della casa con perdite non rintracciabili ( circa 5 anni fa ho fatto eseguire una riparazione della stessa tubazione riuscendo ad individuare la perdita). Ho deciso di far eseguire la sostituzione in toto della tubazione che passa sotto il terreno di uno dei condomini. Il condomino in oggetto non gradisce che faccia uno scasso nel vialetto e nel giardino ( vialetto coperto a ghiaia e giardino a erbaccia) perchè al di sotto ci sono gli scarichi fognari del condominio, tubazioni varie e conduit di cavi e pretende che faccia un nuovo allaccio alla rete comunale dalla mia parte. Ho già individuato un passaggio senza questi impedimenti che può essere utilizzato. Può pretendere che faccia un nuovo allaccio alla rete ed impedirmi di passare nella sua proprietà per la stesura della nuova tubazione? Naturalmente le spese dei lavori per la stesura della tubazione nella sua proprietà eseguite a regola d'arte sono a mio carico.
grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10152 interventi
08/04/2013 15:21:25
Il vicino subisce una servitù di passaggio tubazioni e cavi.

Il Codice è chiarissimo in materia.

Il vicino deve permettere gli interventi che si rendano necessari per la manutenzione o sostituzione delle tubazioni in oggetto.

Naturalmente tutte le spese relative ai lavori e al ripristino "come in origine" sono a carico di colui che effettua i lavori.

Resta anche il fatto che se il ripristino non sarà possibile come in origine (materiali non più simili, vista della proprietà modificata, ecc.) al vicino spetterà anche un'indennità per il danno prodotto da quantificare treamite un professionista.



Rispondi


errebi68

Utente semplice
1 interventi
09/04/2013 20:59:29
Buonasera, innanzi tutto ringrazio della risposta celere e precisa fornita.
Provvederò alla riparazione sostituendo la tubazione e utilizzando il vecchio percorso.
Saluti


Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietà
palo della luce in una proprietà privata
vendita 50% proprietà indivisa
diritto di passaggio in casa per accedere ad un lastrico solare
passaggio tubatura gas del vicino nell'immobile da acquistare
lavori su terrazzo di proprietà esclusiva
ripartizione spese riparazione infiltrazioni terrazza di proprietà e uso esclusivo per cene e feste
scia alternata al pdc su proprietà privata per una pergola più aperture
spese acqua condominiale in caso di appartamento disabitato
infiltrazioni d’acqua dal tetto condominiale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading