Discussione: sostituzione dei pezzi della caldaia chič paga?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

sylwia
Utente registrato
16/02/2013
22:11:26
salve!
per prima cosa vorrei ringraziare lo staff per avermi aiutato risolvere tanti problemi.
Oggi di nuovo il dilema ,si guastata la caldaia, il tecnico ha dovuto cambiare la scheda eletronica e va be ,ma dopo due settimane si č presentato altro problema e adesso da cambiare la valvola a 3 vie ,chič spetta la spesa di sostituzione dei pezzi ,faccio presente che la caldaia ha 25 anni e io sto da 9 anni,proprietario si rifiuta a partecipare alla spesa dicendo che non spetta alui pagare ,ho letto da qualche parte che riparazione spetta a me ,invece sostituzione al proprietario.Poi dubbio ,nelle tabele di ripartizione che riportate scritto "sostituzione di apparechiature o perti di esse per danno accidentale"spetta inquilino -cosa si intende danno accidentale?La caldaia si sta rompendo per deterioramento ha 25anni.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
17/02/2013 13:17:08
Hai descritto bene il concetto ....

Se risulti necessario fare manutenzione dovuta alla "normale" usura dei componenti, di norma la spesa spetterebbe all'affittuario.

http://www.condomini.altervista.org/RipartizioneProprInquil.htm

Facendo un esempio, se una scheda si guasta per uno sbalzo accidentale di tensione, la spesa spetta all'inquilino.

Se la scheda o la pompa si "arrende" perchč č finito il suo tempo, allora la spesa spetta al proprietario in quanto dovrebbe assicurare il regolare funzionamento dell'apparecchiatura necessaria al godimento del bene "alloggio".




Rispondi


sylwia

Utente avanzato
7 interventi
17/02/2013 21:12:23
scusa claistron ma come posso a farmi valere i miei diritti cč qualche riferimento della legge sul quale posso basarmi opure nella ricevuta del tecnico deve essere specificato qualcosa??

Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
17/02/2013 21:16:55
Se la relazione (ricevuta) elenca in modo completo l'intervento effettuato, non dovrebbero esserci problemi ad indivisuare la competenza, cosģ come ti ho spiegato sopra.

Rispondi


sylwia

Utente avanzato
7 interventi
21/02/2013 12:52:55
scusa ma se il discorso vale anche se pezzo cambiato nonč nuovo ma revisionato?perche il technico ,dato che caldaia di vecchia data ,non trova piu pezzi di fabrica ,lo stesso paga proprietario?

Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
21/02/2013 13:25:59
Dalla tua ulteriore descrizione appare che si tratti di "normale" manutenzione per usura.

Ritengo quindi che la spesa per la sostituzione di una scheda usata da tanti anni con una uglualmente "usata" spetti all'inquilino.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
montaggio condizionatori a cavallo della pluviale
richiesta sostituzione infissi da parte del locatario
definizione di condomino ai fini dell'applicazione della limitazione delle deleghe (art. 21 l. 220/2
palo della luce in una proprietą privata
applicazione del concetto di decadimento della solidarietą condominiale
cambio di destinazione o milgioramento della cosa comune
caldaia e stendibiancheria in giardino privato
caduta pezzi intonaco parapetto terrazza esclusiva
soppressione caldaia condominiale
quorum deliberativo per uso esclusivo della canna fumaria condominiale dismessa
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading