Discussione: Certificazione energetica e sicurezza impianti

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

MaurizioC
Utente registrato
18/10/2012
11:22:29
Vorrei affittare un appartamento e ho trovato, tramite agenzia, una persona interessata. L'Agenzia mi ha dato una bozza del contratto di affitto. In tale bozza sono citati i seguenti due punti: 1) Documentazione amministrativa e tecnica sicurezza impianti e 2) Certificato di collaudo e certificazione energetica. Posso reperire, tramite l'Amministratore di Condominio, solamente la documentazione relativa alla caldaia condominiale (sostituita da poco tempo). Il probabile affittuario ha dichiarato che non e' interessato a quella documentazione e che firma il contratto anche se non e' citato nulla a proposito. In un contratto di vendita del maggio 2010, il Notaio, ha usato una formula particolare perche' anche in quel caso mancava la documentazione. Posso mettere nel contratto di affitto una sintesi della formula notarile del tipo: (oppure le cose sono cambiate in questi due anni e mezzo)
DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA E TECNICA SICUREZZA IMPIANTI:

il Locatore dichiara (accettante il Conduttore) che gli impianti (elettrico, idraulico, di riscaldamento) sono funzionanti ma privi della relativa certificazione.

CERTIFICATO DI COLLAUDO E CERTIFICAZIONE ENERGETICA:

il Locatore dichiara (accettante il Conduttore) che l’immobile in oggetto non e’ dotato di certificazione energetica; cio’ stante, ai sensi dell’art. 23 bis comma 5 della Legge Regionale Toscana n. 39/2005 e successive modificazioni, le parti prendono atto che in assenza di attestato di certificazione energetica l’immobile de quo viene classificato automaticamenre in classe “G”. il Conduttore si dichiara edotto che ai sensi della normativa vigente la classe “G” rappresenta la classe energetica piu’ bassa, cioe’ la piu’ bassa qualita’ energetica dell’immobile.



cordiali saluti

MaurizioC



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10224 interventi
18/10/2012 12:30:59
La prima indicazione: sicurezza degli impianti, non si può "autocertificare".

È necessario far intervenire il tecnico e far certificare i vari impianti, elettrico, gas, idraulico, ecc.

Visto che moltissimi degli immobili "vecchi" non sono dotati di certificazione degli impianti, o la si prepara prima del contratto di affitto, oppure si ricorre alla formula bene o male parzialmente idonea:

Il contraente affittuario dichiara di voler porre in essere tutte le modifiche necessarie alle proprie necessità abitative sugli impianti dell'unità immobiliare in oggetto, ancor prima di adibirla a propria abitazione, al termine egli stesso farà produrre le necessarie certificazioni degli impianti.

È una formula al limite della correttezza normativa, ma esonera il locatore da eventuali ritorsioni o richiesta danni da parte dell'affittuario.

Per la classificazione energetica invece, la formula indicata applicata dai notai appare idonea, insomma, si dichiara che la classe energetica è la più "scarsa".



Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
responsabilità dell'amm. per scopertura manutenzione impianti antincendio
diagnosi energetica condominio, obbligatoria oppure no?
obbligo di nominare il direttore dei lavori e responsabile della sicurezza
ripartizione spese straordinarie ascensore per sicurezza e vetustà
interventi amministratore per tutela sicurezza
attestato prestazione energetica, prima o dopo la sottoscrizione del contratto?
riduzione unilaterale volume tecnico impianti in condominio
telecamera montata sul pianerottolo per sicurezza
chiudere le scale con un cancello fra gli ultimi piani di un condominio x motivi di sicurezza
certificazione impianti abitazione anni 80
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading