Discussione: manutenzione straordinaria o innovazione?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

mauro1950
Utente registrato
12/10/2012
12:10:16
Buon giorno
sono amministratore e condomino di una palazzina facente parte di un supercondominio (unico stabile)di 30 appartamenti suddivisi in 3 scale ogniuna delle quali ha un amministratore-condomino e poi c'è un super amministratore (uno dei tre) che gestisce le parti comuni del super condominio. Dietro richiesta di alcuni condomini di rifare l'intonaco delle facciate esterne, noi amministratori ci siamo attivati ad interpellare ditte specializzate del settore ed indire una assemblea (una per scala)per motivare le azioni di richiesta preventivi, in vista della assemblea generale a 30 famiglie nella quale si presentereanno i preventivi ed i condomini decideranno se e cosa fare. Ogni costruttore interpellato ci ha consigliato di prendere in considerazione l'installazione di un "cappotto" isolante per risparmio energetico dato che si fà una cosa la spesa in più sarebbe minima (193500,00 rispetto a 218900,00). Un condomino mi ha contattato ripetutamente mostrandomi l'art. 1121cc definendo il ripristino dell'intonaco una innovazione gravosa dalla quale ci si può dissociare e fa di questo una campagna pubblicitaria che ha giaà fatto proseliti che dipendono dalle sue labbra. A nulla è servita la mia spiegazione della differenza tra manutenzione straordinaria e innovazione ed è arrivando a chiedermi se è morale che una maggioranza danarosa domini una minoranza in difficoltà.Pare, sia stato confortato nella sua convinzione da condomini che condividono le sue idee (l'ho consigliato di rivolgersi ad una associazione di prorpietari immobiliari per informazioni o ad un avvocato) fino a cambiare versione dicendo che innovazione è il solo cappotto termico ribadendo la sua decisione di astenersi da qualunque pagamento in caso si faccia qualcosa. Ora vorrei, gentilmente, chiedere:1)mi sbaglio o l'art.1121cc in questo caso non si applica? Quanto gravose le innovazioni?. 2)se la maggioranza dovesse decidere per fare il lavoro compreso il cappotto questo condomino potrebbe rifutarsi di pagare la sua quota e qualche altro con lui?. 3)Se la maggioranza decidesse per il si i contrari per motivi economici a cosa andrebbero incontro? dovrebbero gli altri pagare per loro e poi rifarsi? Come?
Grazie mille per le spiegazioni.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10163 interventi
12/10/2012 14:30:55
Il lavoro da te citato non può essere considerato "innovazione".

Si tratta di normale miglioria per il maggior godimento del bene comune.

Oltretutto la legge ora impone, nel caso di pesante ristrutturazione (come il rifacimento dell'intonaco esterno dei muri perimetrali condominiali), di avvalersi obbligatoriamente di materiali idonei al risparmio energetico (cappotto o similari).

Vedi quindi che non ci sarebbe nemmeno la necessità di consultare l'assemblea circa il risparmio energetico, in quanto obbligatorio nel vostro caso.

Oltretutto il lavoro in oggetto gode della detrazione del 50% (che probabilmente finirà nel Giugno 2013); i proprietari dovrebbero riflettere.

Alla luce di quanto sopra la deliberazione per il lavoro in oggetto (cappotto) può essere legittimamente presa con la maggioranza indicata al 2° comma dell'art. 1136 del C.C.

Trovi riferimenti al "solito" link:

http://www.condomini.altervista.org/DetrazioneEnergetica.htm

http://www.condomini.altervista.org/DetrazioneRistrutturazione.htm

Se hai ancora dubbi collegati al "solito" link:

http://www.condomini.altervista.org/

Rispondi


mauro1950

Utente avanzato
13 interventi
12/10/2012 17:48:56
Grazie mille.
Mi rimane ancora la perplessità di come finirebbe se quel condomino, ed altri, si rifiutassero categoricamente di pagare se la maggioranza fosse favorevole ai lavori. Cosa dovrebbe fare il super amministratore per tutelare chi desidera effettuare la ristrutturazione?
Grazie mille.

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
12/10/2012 21:38:35
Facendo riferimento alla deliberazione assunta dalla maggioranza, avrebbe la possibilità di inviare " decreto ingiuntivo" immediatamente esecutivo nonostante opposizione.

Trovi tutto al "solito" link, in particolare:

http://www.condomini.altervista.org/DecretoIngiuntivo.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
contratto pluriennale manutenzione ascensore
convocazione assemblea straordinaria
e’ corretto che i negozi non paghino le spese di manutenzione del riscaldamento?
responsabilità dell'amm. per scopertura manutenzione impianti antincendio
manutenzione aree comuni da parte di condomini residenti
manutenzione straordinaria marciapiede giardino privato
partecipazione inquilino ad assemblea straordinaria relativa a lavori da eseguire nel suo appartame
manutenzione/pulizia strada privata e terreni confinanti
collaborazione occasionale manutenzione giardino
urgente - manutenzione ordinaria caldaia - annualità saltata, ritardo, varie
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading