Discussione: Consiglio su problematica con un MURO DI CONFINE

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

davi.man
Utente registrato
09/04/2012
11:36:41
Ciao a tutti,
mi sono iscritto da poco su questo forum e vorrei un consiglio.

Sono il proprietario di una casa, che confina da un lato con un vicino. Il muro di confine inizialmente era in pietra ed era spesso 80cm. Successivamente il confinante demolisce e ricostruisce il muro a sue spese, con blocchetti da 20 cm, affiancandolo al mio confine, recuperando nella sua proprietà 60 cm. Il confinante può chiedermi la metà delle spese sostenute per la costruzione del muro?

Allego rappresentazione della situazione.

[IMG]http://i42.tinypic.com/15hh4t3.jpg[/IMG]

-> link immagine: http://tinypic.com/r/15hh4t3/5

In arancione il nuovo muro di 20cm, il perimetro nero era il vecchio ingombro del muro in pietra da 80cm e in bianco i 60cm che il confinante ha recuperato nella sua proprietà.

Grazie in anticipo per le risposte.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
09/04/2012 16:57:25
Se il muro fosse stato costruito "a cavallo" del confine, il vicino avrebbe potuto chiedere la compartecipazione alla spesa se ne fosse derivato beneficio anche a te e tu avessi preventivamente accettato.

Nel vostro caso, essendo il nuovo muro costruito all'intrno della proprieta' del vicino, egli non puo' chiedere nessun concorso alla spesa.


Rispondi


davi.man

Utente semplice
2 interventi
09/04/2012 20:24:35
Ciao claistron,

prima di ogni altra cosa, ti ringrazio per la risposta.

Ho formulato la domanda in maniera confusa. Il muro è costruito a cavallo del confine, solo che il problema sorge in quanto, mentre prima il muro in pietra occupava uno spessore di 80 cm (quindi 40 cm sulla mia proprietà e 40cm sulla sua) ora ne occupa 20cm, ma lo ha ricostruito sul "bordo" del vecchio muro, inglobando di fatto nella sua proprietà 20 cm del mio terreno.
Essendo di 20 cm il muro, contando i 20cm che erano miei e i 40 cm suoi, di fatto ha allargato la sua proprietà di 60cm.. ed oltre a ciò, ora ha anche avuto la simpatica idea di chiedermi la metà delle spese sostenute per la costruzione del muro.

Può farlo??

Ti ringrazio in anticipo.

Rispondi


claistron

Staff
10180 interventi
10/04/2012 09:29:55
Ripeto, se il muro è stato costruito senza il consenso dell'altro comunista, insomma, di propria iniziativa, la spesa è ad esclusivo carico del realizzatore.

Se ritieni che il confine sia stato modificato a tuo danno, dovrai far fare una perizia dal tuo amico profesionista geometra.
Con questa potrai richiedere il ripristino come in origine ed i relativi danni subiti dimostrabili.

Ti ricordo che ora non puoi adire direttamente al giudice, ma dovrai prima proporre la "mediazione obbligatoria".

Rispondi


davi.man

Utente semplice
2 interventi
10/04/2012 21:11:18
Ok
ti ringrazio per la risposta e per la disponibilità
saluti
Davide

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
capanno attrezzi sul confine
composizione consiglio di condominio in super-condominio
consiglio e consiglieri di condominio e gestione fornitori
sfiato canna fumaria di un negozio a muro
canna fumaria nel balcone ovvero "buco nel muro"
rifacimento muro di contenimento
apertura finestre su muro perimetrale condominiale.
apertura finestra su muro condominiale
confine errato dopo 30 anni come é possibile?
consiglio corso amministratore di condominio
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading