Discussione: Sfratto esagerato con violazione di privacy e domicilio?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
11/03/2006
01:56:08
Salve avrei un quesito alquanto particolare da porvi... vi spiego la situazione.
io e mia sorella siamo propietari di un condominio formato da 6 appartamenti e 6 garage, divisi equamente a metà.
Mia sorella ha deciso di vendere i suoi 3 appartamenti (coi rispettivi 3 garage) ma al momento di vendere si è scoperto che a causa di un errore in catasto 2 inquilini (rispettivamente uno mio ed uno di mia sorella) si erano scambiati i garage cosicchè mi trovo il mio inquilino nel garage di mia sorella e l'inquilino di mia sorella nel mio garage.
Fin qua tutto bene, viene rifatto il rogito e si dice ai 2 inquilini (che d'ora in poi chiamerò inquilino A il mio ed inquilino B quello di mia sorella) di scambiarsi i posti auto per sistemare la cosa.
Purtroppo però l'inquilino B(quello di mia sorella che occupa il garage dell'inquilino A) ha deciso di non voler lasciare il garage dove sta adesso.
gli mando una raccomandata dal geometra ma nel frattempo mia sorella riesce a vendere uno dei 3 appartamenti (guarda caso proprio quello dell'inquilino B che occupa abusivamente il garage dell'inquilino A) a cui spetta insieme all'appartamento il garage (che guarda caso è proprio quello che occupa abusivamente l'inquilino A).
Cosa succede? il nuovo padrone dell'appartamento ha avuto la brillante idea di presentarsi un giorno in condominio, aprire il garage dell'inquilino B occupato dall'inquilino A, buttare tutte le sue cose in mezzo al cortile e cambiare la serratura del garage.
Ora, ammesso che il garage è il suo di diritto perchè comprato assieme all'appartamento, vorrei capire se il suo comportamento è punibile legalmente ed in che reati è incappato.
Premesso che l'inquilino A era ben disposto a liberare il garage dell'inquilino B non appena lui si fosse deciso di liberare il garage dell'inquilino A (il problema è che l'inquilino B si rifiuta tutt'ora di liberarlo e mi trovo l'inquilino A senza un posto macchina e con tutte le cose che aveva nel garage ammucchiate in un angolo del cortile).
Ma la storia non finisce qua... perchè il nuovo proprietario dell'appartamento dell'inquilino B ha avuto un'altra brillante idea... subaffittare il garage dell'inquilino B cosicchè l'inquilino B anche se volesse liberare il garage dell'inquilino A non avrebbe nessun posto dove mettere la sua roba e la macchina.
Vi ringrazio della cortese attenzione e spero in una risposta in merito alla mia situazione.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
9754 interventi
12/03/2006 00:14:49
Buongiorno Fadel

Il mio consiglio è quello di addivenire ad una risoluzione condivisa tra le parti.
Il problema sembra diventato troppo complesso e una controversia giudiziale porterebbe forse a inutili spese e lungo contenzioso, senza magari nessuna soddisfazione delle parti.

Voi due proprietari avete agito legittimamente, ma non avete considerato la situazione logistica degli inquilini che forse avrebbero dovuto avere più tempo per risolvere le loro problematiche di trasloco.

Staff

Rispondi


fanel

Utente semplice
1 interventi
12/03/2006 23:21:24
ok ma adesso che ci siamo parlati e spiegati la situazione è questa... il proprietario dell'appartamento dell'inquilino B si è preso il garage e adesso il problema resta il mio... ovvero devo mandare fuori dal mio garage l'inquilino B che lo usa abusivamente.
Visto che vorrei evitare di fare la stessa cosa, alquanto maleducata, che ha fatto il nuovo proprietario, c'è un modo in via legale di far uscire dal mio garage l'inquilino B? (visto che si rifiuta di uscire)

Rispondi


claistron

Staff
9754 interventi
13/03/2006 14:35:49
Andare dal giudice, assistito da un avvocato, (forse ti darà ragione o forse dichiarerà che all'inquilino spetta un indennizzo, o forse.......)

Staff

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
procedura di sfratto senza avvalersi di un legale
una questione di privacy in condominio
conduttori morosi e intimazione di sfratto
planimetrie catastali e privacy
violazione di proprietà privata?
sfratto: ripartizione spese legali tra comproprietari in disaccordo sullo sfratto
problemi con i vicini di casa e mia privacy
sfratto senza una motivazione
sfratto per morosità anomalo.
privacy email condomini
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading