Discussione: Uso box auto per manutenzione autovettura

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
10/03/2006
15:29:29
Salve, desidererei il vostro parere riguardo un problema che mi assilla.
Possiedo un box in un edificio di soli box (circa 150)che possono essere adibiti ad autorimesse o magazzini. Nel regolamento di condominio sono specificati questi usi con la limitazione di non poterli usare per contenere sostanze pericolose e per svolgervi lavorazioni di qualunque tipo e di qualunque natura. Ora la mia domanda: secondo Voi posso utilizzare il mio box per eseguirvi la piccola manutenzione della mia autovettura? (cambio olio, candele, lucidatura...). Considerando che molti usano il loro locale per depositarvi merci (tessuti, oggetti in vimini, ortofrutticoli...).



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10214 interventi
10/03/2006 21:05:17
Buongiorno Antonio

Le lavorazioni indicate dal regolamento sicuramente si riferiscono ad attività professionali continuative.

Visto che i box sono dedicati proprio al ricovero delle autovetture, è implicito che la piccola manutenzione delle stesse non possa essere vietata in alcun modo.

Naturalmente questi piccoli lavori non devono "recare disturbo" ai condómini.


Staff


Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
11/03/2006 00:01:42
Grazie per la risposta è quello che pensavo, il mio è un condominio di soli box e magazzini non vi sono abitazioni vicine, non posso arrecare disturbo a nessuno. Sono solo piccole prepotenze di qualcuno che non ha nulla da fare.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
11/03/2006 20:50:57
ho preso in locazione in data 20/02/2003 un posto auto in un garage ( che penso sia condominiale )tacitativamente rinnovato il vecchio proprietario ha venduto tale garage ad un parente, adesso questo nuovo proprietario ha affittato tale garage ad una societa' che intende trasformarla in grarage pubblico, puo fare tutto questo con noi dentro senza aver mandato nessuna lettera di passaggio di locazione
grazie

Rispondi


claistron

Staff
10214 interventi
12/03/2006 00:05:20
Buongiorno Aldo

Ti consiglio di leggere attentamente il contratto che hai stipulato con la controparte.... almeno fino alla scadenza del contratto stesso non dovresti avere problemi.

Purtroppo non è un'unità immobilare adibita ad abitazione principale dove si possono invocare proroghe.

Fatti comunque consigliare da un'associazione della tua città.

Staff

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
ripartizione spesa installazione nuovo autoclave.
documentazione tecnica copertura posto auto
autogestione fabbricato a.t.e.r.
copertura posti auto in assenza autorizzazione assemblra
garage: muso dell'auto sbuca fuori
valvole termostatiche e riscaldamento autonimo
contratto pluriennale manutenzione ascensore
ampliamento autorizzato dall'assemblea con ex legge "piano casa"
costruttore rivendica proprieta' dei posti auto pertinenziali dopo oltre 50 anni
come scrivere l'autorizzazione al cambio di destinazione d'uso per gli affittuari di un locale comme
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading