Discussione: Compromesso vendita casa errato e acquirente in ritardo.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

ottomano
Utente registrato
20/03/2012
08:32:12
Salve a tutti,
mi scuso qualora fossi OT in questa sezione.

Vorrei avere una risposta su una situazione spiacevole che si è venuta a creare in fase di vendita di un immobile con terreno.
Procedo con ordine:

1-Mio nonno era proprietario di un terreno con immobile a rustico.
2-Una ventina d'anni fa un avvocato (che chiameremo Pippo) per una serie di motivi, riesce a far mettere dei vincoli archeologici su gran parte dei terreni in quella zona. Il terreno di mio nonno è in parte soggetto a questo vincolo.
3-Dopo molti anni, mio nonno muore ed i figli decidono di mettere in vendita questo terreno, non sapendo del vincolo (mio nonno, forse, era l'unico a saperlo).
4-L'avvocato Pippo di cui sopra, avendo un terreno confinante con quello di mio nonno si offre di acquistarlo e, tra le altre cose, si offre di redigere il compromesso di vendita.
5-Il compromesso dice che sul terreno e sull'immobile non sussistono vincoli.

A questo punto abbiamo un problema!

Mia madre ed i suoi fratelli, da sprovveduti, firmano il compromesso senza fare una visura che, effettivamente, avrebbe fatto emergere il problema del vincolo.

Passano i mesi ed il compromesso scade, senza che l'avvocato Pippo decida di completare l'acquisto.

Ora, se non vi fosse stata la dicitura "libero da vincoli..." il problema non si sarebbe posto: decade il compromesso, i venditori si tengono i soldi e tanti saluti.

In questo caso, invece, abbiamo che entrambe le parti sono in difetto: mia madre ed i suoi fratelli perchè hanno dichiarato una cosa non vera nel compromesso, e l'avvocato Pippo perchè nel frattempo sono passati 2 mesi dalla scadenza del compromesso.

Mia madre ed i suoi fratelli nel frattempo si sono rivolti ad un legale nelle cui capacità, personalmente, non nutro grande fiducia.

La cosa, a suo dire, potrebbe essere lunga e trascinarsi per anni.

A questo punto chiedo a voi del forum se vi sono vie d'uscita da questa situazione molto particolare.
Grazie mille,

O.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10144 interventi
20/03/2012 09:20:50
Il problema appare complesso ed è evidente la necessità di procedere con perizie di parte (costose) da opporre in sede di contenzioso.

Resta il fatto che, come da te accennato, si rileva un vizio insanabile (per ora) da parte del venditore, al promissario acquirente spetterebbe il diritto di recesso senza oneri.

L'eventuale caparra o anticipo versati dovrnno quindi essere restituiti.

Ti ricordo che da oggi, 20 Marzo 2012 è entrata in vigore la MEDIAZIONE OBBLIGATORIA alla quale non ci si può sottrarre prima di iniziare una causa.

Tienine conto

Rispondi


ottomano

Utente semplice
1 interventi
22/03/2012 21:49:19
Grazie mille per la risposta esauriente.
Comunicherò la cosa a mia madre ed ai suoi fratelli.
Saluti.

O.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
vendita 50% proprietà indivisa
diritto di passaggio in casa per accedere ad un lastrico solare
ampliamento autorizzato dall'assemblea con ex legge "piano casa"
vendita autorimessa, garage. diritto di prelazione in condominio
vendita appartamento con spazio condominiale annesso recintato da diversi anni
non accettazione di un regolamento assembleare da parte del un nuovo acquirente di un appartamento
causa e spese straordinarie pendenti in acquisto casa
vendita casa a due acquirenti contemporaneamente
compravendita immobiliare e mancanza agibilita'
mia madre mi ha intestato una casa (rivelatasi abusiva) quando ero minorenne...
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading