Discussione: Ripartizione spesa riparazione cancello posti auto/box

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
08/03/2006
23:45:01
Buon giorno,
avrei bisogno di una indicazione in merito alla ripartizione della spesa sostenuta per la riparazione del cancello elettrico, per l’accesso ai posti auto coperti, scoperti e box del condominio nel quale abito.

Il condominio, formatosi due anni fa con l’approvazione del regolamento e delle tabelle millesimali, e’ formato da 8 unita’ immobiliari, per le quali sono state redatte ed approvate le seguenti tabelle:
-A)Tabella dei millesimi di proprietà (unita’ immobiliari), con la quale abbiamo diviso le spese di rifacimento delle grondaie della palazzina.
-B)Tabella scale, per la ripartizione delle spese relative alle pulizie ed al consumo della corrente elettrica.
-C)Tabella dei millesimi di proprieta’ dei posti auto/box.

Premetto che il cancello in questione serve esclusivamente per l’accesso all’area in oggetto, composta da una rampa comune e dai vari posti/box tutti di proprieta’ esclusiva dei condomini: in particolare, 4 condomini non possiedono posti, mentre i 4 rimanenti possiedono superfici che vanno dai 30 ai 120 mq (con conseguente numero diverso di auto).

Il problema nasce perche’ nel regolamento di condominio non e’ stato specificato il caso in questione, a differenza della manutenzione del cancello per l’accesso allo stabile.

La spesa per la riparazione del cancello elettrico dei posti auto/box, deve quindi essere ripartita sulla base della tabella millesimale di cui al punto C, oppure diversamente ?

Grazie.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
09/03/2006 00:01:07
Buongiorno Aldesa

Partiamo dal presupposto che il cancello in oggetto serva esclusivamente i proprietari dell'area box, non serve quindi per l'accesso (anche pedonale eventualmente) ai cortili comuni condominiali e non viene usato da nessun altro che i condómini citati.

Se non indicato diversamente dal regolamento, dobbiamo riferirci all'art. 1123 secondo e terzo comma del Codice Civile.

Appare quindi chiaro che le spese vanno suddivise in base al valore millesimale prendendo in esame la tabella di proprietà dei posti auto/box.

Staff





Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
partecipazione spesa gruppo elettrogeno
condomino che non chiude il cancello quando esce
installazione citofono cancello condominiale
ripartizione spesa installazione nuovo autoclave.
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
parcheggio in condomini: l'amministratore non può assegnare i posti
copertura posti auto in assenza autorizzazione assemblra
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
valvole termostatiche dal 2016 e non ancora ricevuto riparto di spesa
ripartizione spese intervento tetto condominiale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading