Discussione: maggioranza nomina amministarore (millesimi e teste)

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
08/03/2006
12:40:39
Buongiorno,
abito in un condominio composto da due edifici chiusi nello stesso perimetro (supercondominio?) di recente costruzione, 15 mesi. L'amministratore indicatoci dal costruttore nel gennaio 2005 ha lasciato l'incarico dopo solo un mese; il costruttore, senza interpellare i condomini, lo ha sostituito con un altro di sua fiducia. Adesso, alla scadenza dei dodici mesi, quest'ultimo non è stato riconfermato dalla maggioranza del 50%+1 dei presenti in assemblea ordinaria. L'amm. uscente, su richiesta dei condomini, ha convocato un'assemblea straord. dove è stato nominato, con la maggioranza del 56% dei presenti, un nuovo amministratore. Il cosiddetto passaggio di consegne tra i due è già avvenuto nei giorni scorsi. Ora pare che qualcuno voglia contrastare la nomina sostenendo che non è sufficiente il requisito della maggioranza millesimale ma che occorra anche la maggioranza delle "teste". Grazie.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
08/03/2006 20:47:37
Buongiorno Zampieri

Devi controllare che il presidente dell'assemblea abbia fatto correttamente verbalizzare i numeri di entrambe le maggioranze necessarie per la nomina dell'amministratore: almeno 1/2+1 degli intervenuti e almeno 1/2 del valore millesimale.

Per conoscere le maggioranze necessarie per deliberare nelle assemblee, qui trovi una tabella completa:

http://www.condomini.altervista.org/MaggioranzeAssemblee.htm

Staff

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
09/03/2006 13:02:01
Ulteriore precisazione. Il verbale contiene i nomi e i relativi millesimi dei presenti all'assemblea e dei rappresentati per delega. Domanda: il coniuge non proprietario può rappresentare l'altro coniuge (proprietario al 100%) senza aver ricevuto da esso la delega scritta ?
In linea generale noto che si può determinare, per alcune casistiche particolari , uno stato di stallo quando entrambi i requisiti ( maggioranza del numero degli intervenuti e millesimale) non possano venire raggiunti. Se la situazione si dovesse irrigidire come si fa a nominare comunque un amministratore ?
Zampieri

Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
09/03/2006 20:21:03
Buongiorno Zampieri

Il presidente dell'assemblea può legittimamente accettare al voto il coniuge anche senza la delega scritta da parte della moglie proprietaria purchè il comportamento sia consolidato e mai contestato dal proprietario... insomma tacita accettazione o meglio delega verbale comunicata al presidente, così si è espressa la Cassazione.

In caso di mancanza delle maggioranze necessarie per la nomina (rinnovo) dell'amministratore, lo stesso rimane in carica ad interim fino alla nomina regolare di un nuovo amministratore.

Quanto sopra l'hai potuto leggere nel sito che ti ho proposto sopra:

Resta la possibilità per ciascun proprietario di rivolgersi al giudice per far nominare l'amministratore.

http://www.condomini.altervista.org/AmministratoreNominaRevoca.htm

Staff

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
maggioranza per elezione delegato al super-condominio
alienazione beni comuni, quale maggioranza
amministratore di condominio e proprietario di maggioranza
maggioranza assemblea
assemblea andata deserta per nomina nuovo amministratore
maggioranza assembleare richiesta per montaggio canna fumaria
tipo di maggioranza per riscrittura atto notarile su parti comuni
obbligo di nominare il direttore dei lavori e responsabile della sicurezza
nomina amministratore
rendiconto bocciato e contestuale nomina nuovo amministratore
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading