Discussione: cambio d'uso e di millesimi?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

mauilithium
Utente registrato
21/01/2012
18:20:01
Il mio datore di lavoro possiede due fondi commerciali comunicanti (in disuso) al piano terra di un condominio e,con uno scritto effettuato in presenza di un notaio(una specie di compromesso di acquisto),ha accettato la mia proposta di cambiare la destinazione d'uso dei fondi e,a mie spese,di farli diventare un'unico appartamento perché io possa,a lavoro finito,acquistarli come prima casa.Con una riunione di condominio ha fatto approvare dall'assemblea il cambio di destinazione d'uso ma,parole testuali del verbale"solo a patto che i millesimali rimangano invariati".Premetto che il condominio non ha nessun regolamento scritto ne di tipo contrattuale ne di altro genere e che il verbale dell'assemblea è stato firmato ovviamente dal proprietario attuale (a mia insaputa).
Posso richiedere il ricalcolo dei millesimali a lavoro finito oppure no?può farlo il proprietario attuale?



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
21/01/2012 23:18:48
Innanzitutto la "variazione d'uso" non la concede il condominio, bensì il comune e non è detto che la conceda.

Una volta ottenuto il permesso di variazione, un qualsiasi condómino avrebbe il diritto di richiedere l'accertamento di un'eventuale variazione millesimale indipendentemente dai patti tra le due parti che hanno redatto una scrittura privata.

Per accertare se vi potranno essere variazioni millesimali puoi fare direttamente i calcoli usando gli opportuni coefficienti che trovi al "solito" link:

http://www.condomini.altervista.org/CoefficientiMilesim.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
cambio di destinazione o milgioramento della cosa comune
obblighi dell'amministrazione a fronte di un cambiamento di destinazione d'uso
come scrivere l'autorizzazione al cambio di destinazione d'uso per gli affittuari di un locale comme
revisione tabelle millesimali per cambio di destinazione d'uso
cambio persona giuridica del propietario dell'immobile
cambio di destinazione d'uso
lavoro di amministratore in cambio delle quote condominiali
cambio serratura casa in comproprietà
comodato d'uso precario
cambio date riscossine rate
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading