Discussione: Utenze riscaldamento e condominio. Da dividere?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

vin_junior
Utente registrato
28/11/2011
11:59:46
Salve,
ero cointestatario di un contratto di affitto con un'altra persona fino ad agosto. Ora abbiamo scisso il contratto di affitto.
So che le utenze tipo acqua, luce, etc devono essere pagate dalla persona titolare delle utenze stesse.
Tuttavia, è rimasto da pagare il conguaglio di condominio e riscaldamento che non è intestato a nessuno.
Il mio coinquilino è sparito e volevo sapere se potevo pagare la metà delle spese e lasciare non pagata l'altra metà, indicando all'amministratore di dover chiedere i soldi all'altro ragazzo.
Grazie.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
28/11/2011 15:05:35
L'amministratore non ha competenza.

È sempre il proprietario dell'appartamento che risponde nei confronti del condominio, non l'affittuario.

Il proprietario quindi ha il diritto di avere le competenze condominiali da entrambi gli inquilini; "in solido".

Gli inquilini rispondono in solido tra di loro, se uno dei due non paga, l'altro dovrà farsene carico per poi rivalersi sul coinquilino.

Per una panoramica delle spese spettanti collegati al "solito" link:

http://www.condomini.altervista.org/RipartizioneProprInquil.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
valvole termostatiche e riscaldamento autonimo
gestione aree comuni in assenza del supercondominio.
riscaldamento centralizzato, è corretto calcolare il 30% per i consumi involontari?
e’ corretto che i negozi non paghino le spese di manutenzione del riscaldamento?
distacco impianto centralizzato del riscaldamento
riscaldamento millesimale
spese di riscaldamento
riscaldamento condominiale
oneri dopo distacco da riscaldamento centralizzato
problemi nel passaggio dariscaldamento centralizzato a d autonomo
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading