Discussione: corretta applicazione art. 1126 cod. civile.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

TRUSTEE
Utente registrato
13/10/2011
15:36:39
E' nata una contestazione in ordine alla corretta interpretazione della normativa in oggetto.
Nel ripartire la somma dei lavori straordinari da effettuare, limitatamente al terrazzo a livello, ho provveduto ad attribuire al condomino che ha l'uso esclusivo del terrazzo, 1/3 della spesa, mentre la restante somma suddivisa in capo agli altri condomini in ordine alla tabella millesimale di proprietà generale.
Uno di questi contesta il riparto asserendo che chi usufruise in maniera esclusiva del terrazzo, deve partecipare anche alla ripartizione dei restanti 2/3, così interpretando (secondo me in maniera sbagliata), l'art. 1126 del codice civile.
A me sembra di aver letto anche una sentenza della Corte di Cassazione a sezioni unite che interpretava la norma così come da fatto!!
Chia ha ragione??



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
13/10/2011 21:46:54
Se il proprietario del terrazzo ha la propria unità immobiliare sottostante il terrazzo stesso, dovrà partecipare in quota dei 2/3 alla spesa, oltre a 1/3 che gli compete come proprietario.

Il terrazzo stesso gli fa comunque da tetto, oltre che goderlo in uso.

Rispondi


TRUSTEE

Utente avanzato
59 interventi
14/10/2011 14:48:27
La sua unità abitativa è coperta dal lastrico solare di uso comune al quale non vanno fatti i lavori (loo stabile termine con il piano attico ed il terrazzo attiguo..


Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
14/10/2011 21:39:11
Allora non partecipa alla spesa dei 2/3.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
richiesta estrazione copie art. 1130 bis
definizione di condomino ai fini dell'applicazione della limitazione delle deleghe (art. 21 l. 220/2
chiusura luci art. 904 c.c.
applicazione del concetto di decadimento della solidarietà condominiale
dichiarazione ai sensi e per gli effetti della l.27/12/1997 n.449 art. 1 e 13 (ristrutturazioni)
applicazione 4° comma dell'art. 71 bis
applicazione art. 66 disp. att. c.c. i comma
servitu' di passaggio e art.1102
responsabilità per scorretta informazione del proprietario in sede contrattuale
in merito all’art. 1126 c.c., ho un problema di interpretazione.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading