Discussione: Proprietario terrazzo è esterno. Paga rifacimento facciata?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

francoto
Utente registrato
12/10/2011
22:18:28
Un saluto a tutti.
In questi giorni ci stiamo attivando per la messa in sicurezza di una facciata del palazzo, causa caduta calcinacci sulla strada). Il terrazzo che ricopre l'intero stabile è di proprietà del costruttore. La domanda: Il proprietario del terrazzo (NON abita nel palazzo) partecipa alle spese del rifacimento facciata? e se affermativo, in che misura? visto che il terrazzo non è incluso nella tabella A ?
Grazie in anticipo.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
13/10/2011 21:43:52
Il terrazzo di proprietà esclusiva "dovrebbe" essere conteggiato nella tabella millesimale generale.

In ogni caso il terrazzo stesso, per poter esistere, deve essere sorretto dai muri perimetrali dell'edificio.

I muri quindi devono essere mantenuti anche dal proprietario del terrazzo.

Prova a vedere se trovi i coefficienti per applicare millesimi anche al terrazzo in oggetto:

http://www.condomini.altervista.org/CoefficientiMilesim.htm

Rispondi


francoto

Utente semplice
1 interventi
15/10/2011 11:06:50
grazie per la risposta. Ne approfitto per porre un altro quesito sullo stesso argomento.
In questa prima fase si punta alla messa in sicurezza della facciata quindi si punta al ripristino dei frontalini di quasi tutti i balconi. Nella fase 2 l'obiettivo sarà la ristrutturazione ringhiere, parapetti ecc. oltre al ripristino generale con pitturazione finale.
I balconi per ogni piano (sono 6 piani) rappresentano un unico corpo lungo circa 50 metri con grate divisorie che delimitano la proprietà.
l'art. 4 del nostro Regolamento interno recita: Le porte d’ingresso degli appartamenti, i parapetti dei balconi, le finestre, le ringhiere, gli avvolgibili, sebbene di proprietà del condomino saranno trattati e considerati come cose comuni quando dovesse essere eseguito qualche lavoro di carattere generale, anche semplicemente manutentivo.
La domanda: sono obbligati a versare la quota di competenza anche i locali sul piano strada visto che rientrano nella tab. A in quanto proprietari?
Grazie ancora

Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
16/10/2011 19:45:11
Se leggevi al "solito" link avresti trovato tutto ciò che ti serve:

http://www.condomini.altervista.org/BalconiProprieta.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
pagamento fatture in contanti
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
rate condominiali presunte non pagate
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
pagamento diretto ad impresa appaltrtice
quote pagate per lavori deliberati e mai iniziati. si può chiedere il rimborso?
amministratore di condominio e proprietario di maggioranza
chi paga cosa e come..
lavori su terrazzo di proprietà esclusiva
deliberano in 2 per sostituzione colonna a 4 appartamenti e pagano in 9
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading