Discussione: Posizionamento contatori acqua

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

clem
Utente registrato
16/03/2011
17:19:41
Salve nel mio condominio di 11 unita' abitative fornite ognuna di un contatore dell'acqua posizionati davanti alla propria propietà sette propietari anno deciso di ragruppare i sette contatori in un unico pozzetto e posizionarlo davanti alla mia entrata che stà dalla parte opposta a dove sono loro; Il cortile è comune a tutti,i contatori degli altri 4 propietari sono posizionati nella stradina di confine sul retro dello stabile .Vorrei che anche loro li posizionassero nella stradina fuori dalla vista e di impedimento ad alcuno .Faccio presente che la condotta dell'acqua comunale passa dalla stradina e sarebbe piu comodo anche per l'azienda erogatrice cosi che entrerebbe per pochi metri nella propietà privata senza dover attraversare la cantina condominiale per fornire il servizio come sta avvenendo ora.
il pozzetto è gia stato fatto senza votazione in assemblea e non è stato ancora ratificato. Vorrei sapere se è giusto tutto cio' e come posso oppormi.
grazie
distinti saluti CLEM
null



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10157 interventi
16/03/2011 18:30:29
Se il luogo dove si vogliono spostare i contatori è parte comune condominiale, allora si ha il diritto di utilizzarla.

Naturalmente la modifica non deve provocare nessuna limitazione al godimento di parti private.

Tu hai il diritto di opporti solo se puoi portare validi elementi che mostrano il danno che subiresti dalla citata installazione.

Il riferimento è l'art. 1102 del c.c.

Visto che comunque si procede ad una trasformazione del bene comune, risulta necessaria l'approvazione dell'assemblea con le maggioranze previste dal Codice.

Rispondi


clem

Utente semplice
1 interventi
20/03/2011 10:52:09
Iopenso che se la condotta dell'acqua si fermasse prima di attraversare la cantina (cioe' posizionando i contatori nella stradina di confine sul retro dello stabile ) sia di beneficio per tutti sia per i condomini che per l'azienda erogatrice il cui contratto dice "l'acqua viene fornita sino al punto di consegna sul limite tra la propietà pubblica e quella privata".
Nell stradina ci sono gia altri contatori dunque non vedo la necessita di creare altro tombino cioè tombone in cortile visto le dimensioni.Attraversare la cantina condominiale per l'azienda vacontro il suo regolamento posso oppormi?
Se si come posso fare? Grazie per la vostra gentilezza tanti saluti.Clem.

Rispondi


claistron

Staff
10157 interventi
21/03/2011 11:07:04
Ti ho già risposto sopra e ti ho fornito precisi riferimenti, è inutile ripetere il concetto.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
spese acqua condominiale in caso di appartamento disabitato
infiltrazioni d’acqua dal tetto condominiale
problema perdita d'acqua
infiltrazioni d'acqua
autorizzazioni sposamento contatore acqua dal sottoscala ad una nicchia sul frontestrada
ripartizione quote consumo acqua
acqua pagata 2 volte per negligenza del gestore
accesso sottoteto + contatori energia elettrica
impianto acqua condominiale
distacco dell'acqua per condòmino moroso: altro condòmino può chiedere il risarcimento?
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading