Discussione: danni all'appartamento locato

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

vassago
Utente registrato
10/03/2011
18:49:49
sono proprietario di una villetta composta da 3 appartamenti con ampio giardino. il giardino è stato dato in uso comune ai 3 appartaemnti.
un inquilino, che abita in un bilocale, ha 2 cani (di cui non mi è mai stata fatta richiesta di detenzione) che fanno i loro bisogni nel giardino comune e il proprietario non li raccoglie. i serramenti in casa sono stati mangiati dai cani, le porte sfrisate dalle unghie.
ho già provveduto più volte nel redarguirlo su questo fatto, di tenere pulito dal momento che le parti sono comuni.
a tutto questo si aggiunge il fatto che ora un cane è gravido, tra qualche mese mi ritroverò 7 cani (vediamo quanti cuccioli ci saranno) in un bilocale e che faranno i loro bisogni ovunque.
mi sono stancato di questa situazione. purtroppo gli affitti li paga regolarmente e non è moroso.
ha un regolare contratto di 4+4 ed è al terzo anno. ho qualche mezzo per poter sfrattare l'inquilino? o l'inquilino ha sempre ragione?
grazie a tutti



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10154 interventi
10/03/2011 20:24:14
L'inquilino ha sempre ragione ... prurtroppo la legislazione italiana ha un sacco di lacune.

Sarebbe opportuno stilare un "regolamento" per il godimento della cosa comune (giardino).

Chiedere la risoluzione del contratto per la presenza di cani appare arduo, direi impossibile.

Solo se i cani dovessero creare danni accertabili o pericoli per le cose o le persone, si potrebbe chiedere al Giudice di pace il loro allontanamento.

Avresti dovuto inserire nelle clausole del contratto il divieto di detenere nell'unità immobiliare "cani di grossa taglia"!

Nelle bozze dei contratti standard questa clausola di solito viene inserita; sei stato imprevidente.

Al "solito" link trovi precisi riferimenti giurisprudenziali:

http://www.condomini.altervista.org/AnimaliMolesti.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
ripartizione spese condominiali tra locatore e conduttore
quale spese condominiali a carico del locatore e quali a carico del locatario?
locatore non vuole restituire deposito cauzionale
mancata sostituzione caldaia vetusta locatore
danni da infiltrazione idrica
danni per lavori dell'altra parte delle casa
rimborso danni per infiltrazione causa grandine.
il lastrico solare che copre il balcone è come un tetto in caso di danni da infiltrazione?
richiesta di risarcimento danni da parte del conduttore per spese straordinarie
danni da infiltrazione d'acqua piovana
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading