Discussione: innovazioni su parti comuni

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

omar_78
Utente registrato
09/03/2011
09:30:11
Salve,

abito al piano terrra di un condominio che fa parte di un supercondominio. All'interno del mio giardino Ŕ stato costruito tempo fa un box auto che Ŕ stato successivamente condonato. Vorrei fare dei lavori di ristrutturazione a questo box che prevedono l'innalzamento di un muretto al di sopra del muro perimetrale del giardino e lo spostamento di ca. 10-15 cm della ringhiera che verrebbe innestata sul nuovo muretto costruito. Dato che la superficie del muro perimetrale e la parte della ringhiera che affaccia sul cortile condominiale sono di proprietÓ del supercondominio, ho chiesto l'autorizzazione alla relativa assemblea che in data 28 gennaio 2011 ha testualemente deliberato:" I condomini all'unanimitÓ dei presenti autorizzano il sig. xxxxx di spostare la ringhiera di recinzione sino al bordo del muretto esistente. L'assemblea delibera che il colore del manufatto che si andrÓ a rifare dovrÓ essere uguale a quello del palazzo. Il disegno del lavoro autorizzato va sottoposto alla commissione per eventuali modifiche e approvazione definitiva".
La commissione di cui si parla Ŕ una commissione di 5 persone nominata durante l'assemblea. Visto che questa commissione continua ad avere delle riserve sul lavoro, per lo pi¨ relative all'impatto estetico, ma non non ha ancora fornito una comunicazione formale vorrei sapere: la commisione deve redigere una relazione tecnica sul lavoro? entro quanto tempo? (il disegno Ŕ stato inviato per email all'amm.re in data 17/2) Potrei procedere ugualmente con i lavori se l'opposizione non Ŕ fondata su motivazioni valide?

Mi scuso per la prolissitÓ e ringrazio per le risposte.

Omar



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10154 interventi
09/03/2011 20:03:14
Se l'assemblea ha deliberato "a maggioranza" di incaricare dei condˇmini a sorvegliare e a dare giudizi in merito al lavoro da te richiesto, la deliberazione deve essere rispettata.

Il Codice non entra nel merito delle tempistiche, sta al buon senso delle persone incaricate fornire un parere in tempi accettabili.

Invia una raccomandata all'amministratore chiedendogli di intervenire per far rispettare la deliberazione dell'assemblea.



Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
ripartizione spesa installazione nuovo autoclave.
alienazione beni comuni, quale maggioranza
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
lavori condominiali parti comuni e non
ripartizione spese intervento tetto condominiale
delibera ripartizione calore
ripartizioni spese abbattimento albero
ripartizione spese condominiali tra locatore e conduttore
ripartizione spese riparazione infiltrazioni terrazza di proprietÓ e uso esclusivo per cene e feste
gestione aree comuni in assenza del supercondominio.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading