Discussione: Miglior godimento cosa comune

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

riccy
Utente registrato
06/03/2011
11:43:52
buongiorno a chi legge, ho letto e riletto il codice relativo al miglior godimento di cosa comune ma ovviamente non ho trovato la casistica che rispecchia la realtà in cui vivo, ovvero "godermi" vasi e fiorere posta ad 1 mt dalla mia porta d'ingresso e portafinestra che si affiacciano entrambe su corte comune - esclusivamente per abbellimento e x riservarmi un pò di privacy.La mia domanda è rivolta a tutti quei professionisti, avvocati, amministratori, geometri che hanno avuto esperienza di queste "banalità" onde evitare di trovarmi davandi al giudice di pace a seguito diffida ricevuta da un "condomino"
Di premesse e di precisazioni da fare ce ne sono tante, cercherò di indicare quelle più importanti:
- non esiste alcun regolamento (le unità della corte indivisibile sono 3 aventi 1/3 ciscuna di quota proprietà)
- le parti in comune sono: cortile (sul quale si affiacciano direttamente le 3 unità immobiliari) e cancello carraio
- la contestazione (fatta da 1 "condomino") consiste in sostanza nella negazione a qualsiasi utilizzo del cortile, niente vasi, niente macchine che transitino, niente ombrellone, niente possibilità di gioco x i miei bambini (2 e 4 anni!) "il piazzale deve rimanere libero" come afferma "lui" (unico motivo: lui risiede al numero civico accanto, corte diversa)
- le mie fiorere sono n.4 e misurano da cm 85x20 e non ostacolano alcun passaggio (ho l'ingresso ed una porta finestra, voglio solo abbellire la zona e crearmi privacy, crearmi una piccola barriera contro polvere e maltempo ma non ho recintato il perimetro, chiunque se vuole può transitare anche se il transito avrebbe unica finalità di entrare in casa mia; d'altra parte il perimetro del cortile che delimita le altre unità è perfettamente libero (non mi permetto di mettere un vaso di fiori sotto la finestra di altra unità, anche se la finalità sarebbe solo estetica e non pregiudicherebbe agli altri condomini l'utilizzo della corte.
- il cortile è abbastanza grande da permettere ai tre "comunisti" parcheggio e transito delle prorpie auto in modo uguale
Attualmente il cortile è utilizzato solo dalla mia famiglia perchè uno dei "comunisti" ha l'ingresso principale sulla strada quindi viene meno necessità di transitare nel cortile se non sporadicamente per entrare nel suo garage, e l'altro (il "contestatore") NON VI RISIEDE, ma affitta l'unità avente diritto ora attualmente sfitta)
La diffida mi sembra più una presa di posizione dettata dal fatto che lui non "gode" il bene comune xè non vi risiede e di conseguenza "trova giusto equililibro" con un bel "divieto" anche al mio utilizzo
In merito a questo aspetto il codice civile contempla qualcosa?
mi chiedo che fine faccia il mio miglior godimento se tengo "libero" il piazzale; ancor peggio se dovessi vendere casa quale svalutazione ne comporterebbe dover "lasciare" libero il passaggio!!
è così assurda la pretesa..
grazie per l'attenzione e le risposte!



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
06/03/2011 21:20:01
Il Codice impone di stilare un regolamento delle cose comuni, soprattutto quando vi siano problematiche come le vostre.

Tu non puoi in nessun modo "appropriarti" in via esclusiva del bene comune installando senza autorizzazione delle fioriere.

Devi fare un'assemblea, siete solo in tre, deciderete a maggioranza quale sia il miglior utilizzo del cortile.

Se la maggioranza decide per il parcheggio, per le fioriere, per l'ombrellone, ecc. allora sarete autorizzati a farlo.

Basterà una semplice riunione (assemblea) a tre e metterete per iscritto ciò che avete deciso, firmando (o almeno la firma dei proprietari in maggioranza).

Le maggioranze necessarie le trovi al "solito" link:

http://www.condomini.altervista.org/MaggioranzeAssemblee.htm

L'eventuale unico dissenziente (in minoranza) dovrà accettare quanto stabilito dalla maggioranza.

Rispondi


riccy

Utente semplice
3 interventi
06/03/2011 22:09:45
grazie per la risposta
in effetti è la migliore che ho avuto ..

Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
07/03/2011 12:05:06
Come vedi in questo forum non indichiamo solo "pareri", ma sempre anche precisi riferimenti normativi e giurisprudenziali.

Rispondi


riccy

Utente semplice
3 interventi
07/03/2011 17:04:47
Sì, in effetti il tuo parere è molto oggettivo
Tenterò di organizzare un'assemblea sperando che il dissenziente non "contro attacchi" con chissà quale invenzione di suo avvocato, visto che sono già indagata per "invasione di terreni"! non scherzo, mi ha denunciata sul serio! io e mio marito

Rispondi


sadangel965

Utente semplice
1 interventi
25/05/2011 05:22:13
Salve (chiocciola)riccy io ho la tua stessa identica problema solo che i miei vasi di fiori non sono davanti casa ma da un lato,davanti a la mia finestra.La ''comunista''che vive dal lato opposto al mio dice che devo toglierli perche a lei da fastidio.Essendo solo in 4 non ce un regolamento condominiale,ma mi ha minacciato di farmi causa.E adesso chiedo anche io e possibile che mi possa obbligare a rimuoverli?

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
innovazione su una parte comune
cambio di destinazione o milgioramento della cosa comune
costruzione di un fabbricato su suolo comune
cappotto termico innovazione o miglioramento
chi paga cosa e come..
uso esclusivo della canna fumaria comune dismessa
voce "varie ed eventuali" cosa include e cosa no?
acquisto lembo di terreno dal comune: in millesimi o parti uguali?
balcone/terrazzo su corte comune
divieto parcheggio in area comune box
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading