Discussione: INVIO CONVOCAZIONI PER ASSEMBLEA STRAORDINARIA

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
20/01/2006
22:21:17
Ciao ,nel mio condominio vorremmo cambiare un articolo del regolamento contrattuale riguardante l'amministrate. Devo convocare un 'assemblea straordinaria ? Gli inviti devono essere spediti solo ai propretari o agli usufruttuari? Un condomino può portare un suo amico avvocato estraneo al condominio e senza delega ?La presenza di un estraneo può rendere nulla o annullabile l'assemblea?Grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
20/01/2006 23:17:21
Buongiorno Maicol

Un articolo del regolamento contrattuale si modifica solo all'unanimità.

Per la modifica si può convocare un'assemblea straordinaria o aspettare la prossima assemblea ordinaria.

Le convocazioni vanno spedite ai proprietari, se l'articolo del regolamento coinvolgesse spese attribuibili anche agli usufruttuari (gestione riscaldamento uso delle parti comuni, ecc.), io inviterei anche loro (almeno come osservatori).

Il presidente dell'assemblea può tollerare la presenza dell'avvocato di un proprietario, l'avvocato non ha diritto di prendere la parola se non autorizzato dal presidente dell'assemblea.

La presenza di un estraneo senza diritto di voto, che non abbia preso parte alla discussione e non sia stato allontanato dal presidente non può rendere nulla o annullabile una deliberazione o tantomeno l'assemblea.

Se vuoi precise informazioni su questo argomento puoi leggere qui:

http://www.condomini.altervista.org/

Saluti

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
21/01/2006 15:03:13
Buonasera Claistron il mio problema è molto simile a quello di Giulio Paolo Fioriti e tu alla risposta al suo quesito dici che anche un articolo del regolamento contrattuale può essere modificato con la maggioranza.A questo punto sono un pò cofuso su quale sia la giusta strada da seguire.Puoi per picere darmi ulteriori spiegazioni?Grazie

Rispondi


IGLIERI

Utente avanzato
41 interventi
21/01/2006 16:39:03
ciao maicol,
sarebbe importante conoscere il contenuto della norma che desiderate cambiare, perchè effettivamente ci sono casi in cui anche le norme contrattuali sono modificabili a maggioranza; per il resto sottoscrivo tutto ciò che ha affermato claistron.
ciao.

Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
21/01/2006 19:50:51
Come ha detto Iglieri restiamo in attesa di una tua spiegazione.
Intanto ti invito a documentarti qui:

http://www.condomini.altervista.org/ModifRegolContratt.htm

Saluti

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
poca chiarezza nel verbale d'assemblea
procedura assembleare per ecobonus 110%
ancora sulla idoneità delle maggioranze in assemblea
archivio on line non concordato in assemblea
amministratore segretario in assemblea
assemblea delegati in super condominio
come impugnare prima di una assemblea.
in assemblea plenaria assenza di quorum per due volte
assemblea in videoconferenza
amministratore segretario di assemblea
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading