Discussione: Pagamento spesa lattoniere

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Fili50
Utente registrato
08/12/2010
16:24:08
Buongiorno avvocato,
In palazzina di 4 appartamenti Duplex con due terrazze di proprietà incassate nel tetto con 2 appartamenti sotto ogni una.Il proprietario della terrazza lastrico solare a fianco della mia fa eseguire dei lavori per una infiltrazione di acqua dalla sua terrazza e richiede l'opera di un lattoniere facendone richiesta all'amministratore che prontamente provvede.L'artigiano provvede alla sostituzione dello scarico pluviale della terrazza ma sostituisce, senza richiesta anche il tubo di scarico pluviale esterno lungo il muro. Tutto chiaro l'inquilino proprietario della terrazza ha richiesto l'intervento si paga tutto assieme al proprietario dell'appartamento sottostante art.1126 CC.
Oppure sono coinvolto anchio e il condomino sottostante il mio appartamento perche è stato cambiato il tubo di sacrico acque piovane.(Sul nostro lato ne esite uno per noi).
Premetto che l'importo di questo intervento è di quasi 3000 € senza preventivo e senza interpellare nessuno.
Mi scuso per la lungaggine e la difficolta di esposizione dei fatti. Grazie per la cortese risposta
nullhttp://www.flickr.com/photos/37152471(chiocciola)N05/5243586009/



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
08/12/2010 23:40:20
Il riferimento è il 3° comma dell'art. 1123 del c.c.

Se la tua unità immobiliare non è sottostante il lastrico in oggetto e quindi le acque meteoriche raccolte dal lastrico stesso non vengono convogliate in grondaie che non ti competono, non sei interessato alle spese da te descritte.

Bisogna comunque tener conto degli usi "consolidati" nel condominio; se in passato eventuali lavori inerenti lastrici o grondaie sono stati suddivisi per millesimi generali, allora si continuerà con lo stesso principio (Cassazione).

Se invece in precedenza nessun lavoro di questo tipo è stato mai fatto, allora le spese andranno ripartite secondo l'art. che ti ho citato

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
partecipazione spesa gruppo elettrogeno
pagamento fatture in contanti
ripartizione spesa installazione nuovo autoclave.
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
valvole termostatiche dal 2016 e non ancora ricevuto riparto di spesa
pagamento diretto ad impresa appaltrtice
sollecito pagamento inquilini
pagamento prima rata 2018 senza approvazione preventivo
pagamento corso di aggiornamento non ancora registrato
passo carrabile a chi compete il pagamento
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading