Discussione: Parcheggio selvaggio in cortile condominiale

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

giuliapa
Utente registrato
07/12/2010
17:54:20
In un condominio è presente un cortile di accesso ai garages dove un condomino parcheggia regolarmente in maniera assolutamente salvaggia, al punto di impedire l'accesso ai garages degli altri condomi.
Posto che il medesimo soggetto non paga mai il condominio se non dietro ingiunzione del Tribunale e dunque qualsiasi multa che il regolamente condominale possa imporre non sortirebbe alcun effetto, è possibile e soprattutto lecito, chiamare un carroattrezzi, anche a spese degli altri condomini, per far spostare la macchina in questione almeno per lo stretto necessario a far accedere gli altri condomini ai loro garages?
Purtroppo è successo che vi fosse un'emergenza medica e un condomino non potesse prendere la macchina per portare il figlio in ospedale e io non so davvero come risolvere la questione.
Grazie Giulia



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
07/12/2010 19:54:04
Ne ho parlato decine di volte nel forum, sarebbe bastato fare una semplice ricerca con l'apposito tasto ....

La rimozione di un'auto su suolo privato è difficile, sarebbe opportuno predisporre un apposito regolamento approvato con le maggioranze stabilite dal Codice, 1/2+1 dei partecipanti e 1/2 dei millesimi, leggi la tabella:

http://www.condomini.altervista.org/MaggioranzeAssemblee.htm

Il regolamento dovrebbe stabilire una sanzione adeguata (non quella stabilita dal Codice (100 Lire), dovrebbe anche autorizzare l'amministratore a chiamare un carro attrezzi per lo spostamento della vettura parcheggiata irregolarmente con spese a carico del trasgressore; il problema è che le spese del carro attrezzi le deve "anticipare" il condominio e sono piùttosto salate.

Al "solito" link trovi precisi riferimenti giurisprudenziali nella materia:

http://www.condomini.altervista.org/Parcheggi.htm

Insomma, chiamare in proprio un carro attrezzi senza un regolamento che lo autorizzi, potrebbe vedersi attribuire le spese e la difficile trafila giudiziaria per poterle recuperare.

Ora hai tutti gli elementi per procedere, scegli tu la via più idonea.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
installazione citofono cancello condominiale
assicurazione condominiale
costruzione pergola su terrazza condominiale privata
utilizzo del c/c condominiale
richiesta dettaglio in bolletta condominiale.
parcheggio cortile condominiale
parcheggio in condomini: l'amministratore non può assegnare i posti
applicazione del concetto di decadimento della solidarietà condominiale
delibera per lavori su area verde extracondominiale
anagrafica condominiale e dati affittuario
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading