Discussione: manutenzione ascensori

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Stefano-1980
Utente registrato
03/12/2010
13:19:46
Negli anni passati nel condominio dove ora abito sono state sostenute le spese relative al contratto di manutenzione degli ascensori. L’allora operante amministratore si è appropriato dei suddetti esborsi.
Affermando di voler venire incontro ai condomini, la ditta di manutenzione “DIMITEL” da tempo richiede, in cambio del saldo delle vecchie fatture, un forfait di entità inferiore, minacciando ricorso alle vie legali nel caso i condomini non accettino.
Posto che:
-l’amministratore truffaldino è stato ed è ancora perseguitato dalla legge anche per altro malaffare;
-il soggetto non è rintracciabile;
-si è provveduto a sostituirlo con un altro amministratore, ahimé inetto ma almeno non ladro;
-sul libretto dell’ascensore non sono stati apposti i timbri, né riportati o allegati i risultati delle verifiche periodiche e straordinarie, come previsto dagli art. 15 e 16 del D.P.R. 30 aprile 1999 n. 162;
-io non ho cognizione sull’effettivo espletamento, da parte della Ditta, delle azioni manutentive e di verifica, né tanto meno se essa abbia assolto ai compiti previsti dal contratto di manutenzione. Del resto il contesto ed il degrado che contraddistingue il nostro quartiere ed in particolare il nostro palazzo spesso porta i rassegnati condomini ad avere scarsa attenzione che si somma alle negligenze dell’amministratore;
-ci si sta avvalendo dell’ausilio di un legale, che tuttavia sembra stia facendo più gli interessi della Ditta che dei suoi assistiti;
le domande che pongo sono queste:
1)Può la Ditta di manutenzione, oggi, rivendicare ai condomini il mancato saldo delle fatture e richiederne il pagamento, visto che sono già state “sborsate”?
2)Non dovrebbe, la Ditta, rivalersi col vecchio amministratore?
3)Esistono dei termini di prescrizione oltre i quali DIMITEL perde il diritto a richiedere i pagamenti?
4)Conviene “accontentarli” e pagare il forfait richiesto oppure considerare l’ipotesi che stiano provando a prendere quanto possibile?
Grazie, Stefano.
null



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10152 interventi
03/12/2010 22:25:47
Sai bene che la manutenzione periodica degli ascensori è obbligatoria.

L'amministratore "truffaldino" è un rappresentante del condominio, ma è sempre il condominio stesso che risponde verso terzi.

La ditta di manutenzione "deve" essere in grado di dimostrare gli avvenuti controlli periodici, non può "solo" emettere le fatture.

Se fosse in grado di dimostrarlo, potrebbe far emettere decreto ingiuntivo, se non pagate si potrebbe andare incontro a pignoramenti.

Nonostante due recenti sentenze contrarie della Cassazione in materia, la ditta potrebbe addirittura rivalersi su un solo singolo condòmino (il più capiente) e rivolgere a lui il Decreto Ingiuntivo.

Per proteggerti leggi qui:

http://www.condomini.altervista.org/SolidarietaParziale.htm

Per qualsiasi altro dubbio relativo agli ascensori, leggi al "solito" link:

http://www.condomini.altervista.org/

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
contratto pluriennale manutenzione ascensore
e’ corretto che i negozi non paghino le spese di manutenzione del riscaldamento?
responsabilità dell'amm. per scopertura manutenzione impianti antincendio
manutenzione aree comuni da parte di condomini residenti
manutenzione straordinaria marciapiede giardino privato
manutenzione/pulizia strada privata e terreni confinanti
collaborazione occasionale manutenzione giardino
osservazione ente controllo ascensori e suo fermo
urgente - manutenzione ordinaria caldaia - annualità saltata, ritardo, varie
garanzia lavori manutenzione ordinaria prospetti
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading