Discussione: rimborso bilanci condominiali anni precedenti

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

paolomad
Utente registrato
25/11/2010
19:31:38
Salve a tutti, vorrei sapere se è possibile richiedere un rimborso per quote condominiali degli anni passati pagate in eccedenza.
Nel caso specifico un condomino della mia palazzina ha richiesto il rimborso delle quote acqua degli anni 2006/07/08 inserite nei bilanci consultivi approvati (anche dallo stesso condomino) in quanto ripartite non in base alla legge (effettivo consumo) ma in quote stabilite da una precedente assemblea all'unanimità; al tempo non erano presenti i contatori per le singole unità e le spese per acqua ed autoclave venivano ripartite in base al numero delle persone negli appartamenti, mentre dal 2009 con la ristrutturazione del palazzo sono stati installati anche i contatori.
Premetto di essere già a conoscenza che il termine per la prescrizione del credito è di 5 anni, ma il codice civile riporta all'art. 1137 la possibilità di impugnazione delibere (e dunque l'approvazione dei bilanci con le precedenti ripartizione costi acqua) entro 30gg dalla notifica del verbale per gli assenti e 30gg dall'assemblea per i dissenzienti.
Qualcuno può cortesemente chiarirmi le idee sulla legittimità (e quindi applicabilità) della richiesta di rimborso del condomino? Esistono norme specifiche a riguardo?
Un sentito ringraziamento a chiunque volesse rispondere.

Un saluto
Paolo Madeddu



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10170 interventi
25/11/2010 20:48:59
Niente da fare!

La precedente ripartizione delle spese dell'acqua è stata regolarmente approvata dall'assemblea con le maggioranze previste dal Codice.

Poteva essere impugnata (con pochissime probabilità di successo) solo facendo ricorso ed impugnando la deliberazione entro e non oltre i fatidici 30 gg.

Ti ricordo che impugnare una deliberazione condominiale non è un ... hobby, è una procedura lunga e soprattutto costosa per il proponente (spese legali, spese giudiziarie, spese peritali, ecc.).

In conclusione, non vedo proprio nessun appiglio per fare ricorso.

Tutte le informazioni al "solito" link:

http://www.condomini.altervista.org/

Rispondi


paolomad

Utente semplice
1 interventi
26/11/2010 10:27:08
Grazie mille per la risposta, per giunta celere.
Ad ogni modo non sono d'accordo con te su un punto, ovvero su quello che impugnare una delibera non sia un hobby: durante il mio "pellegrinaggio" da un appartamento all'altro quando ero in affitto (ovvero prima di acquistare la casa dove abito ora) ho visto impugnare ben 6 delibere assembleari, 5 delle quali non andate a buon fine, dunque l'hobby esiste specie se rapportato al livello di intelligenza delle persone... In altre parole mai sottovalutare il potere che ha una mente distorta quando si prefigge lo scopo di rompere le scatole!

Un saluto e un ringraziamento
Paolo Madeddu

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
bilanci non presentati per 7 anni dal precedente amministratore
rate condominiali presunte non pagate
dimissioni dell'amministratore prima del bilancio
mancate assemblee di bilancio per riunioni per tabelle millesimali
convocazione assemblea per approvazione bilanci
lavori condominiali parti comuni e non
quote pagate per lavori deliberati e mai iniziati. si può chiedere il rimborso?
spese condominiali a fronte di un impianto fotovoltaico non attivo
ripartizione spese condominiali tra locatore e conduttore
quale spese condominiali a carico del locatore e quali a carico del locatario?
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading