Discussione: degenerazione di lamentele per rumori presunti

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

ciani
Utente registrato
22/11/2010
13:59:13
ciao a tutti, mi sono appena iscritta..in quanto ieri sera in casa mia si è raggiunto un livello assurdo.
dopo 22 anni di matrimonio in cui i miei genitori hanno vissuto sempre in affitto,senza avere mai alcun problema con nessuno finalmente meno di un anno fa riusciamo a comprare casa..è una trifamiliare piano terra e primo piano i cui altri abitanti sono imparentati tra loro, noi no.
noi ci troviamo a primo piano e sotto di noi abita uno dei figli del proprietario del terzo appartamento, posto sull, altro lato dell'abitazione.
in breve: mia madre fa i turni in una casa di riposo e quando le capita il primo turno, e allo stesso modo quando torna dal turno di notte capita che
-svegliatasi alle 5.20 e mossasi sempre con le pantofole, messe le scarpe solo prima di uscire di casa, scenda alle 6.00 con queste le scale per andare in macchina.
-torni alle 5.45 ca. e salga le scale con le scarpe per poi mettersi le pantofole appena arrivata in casa
il tutto capita in media 3 volte a settimana
tutto è iniziato con le lamentele per questo da parte del solo figlio sottostante la nostra casa; in particolare la moglie di lui è un tipo molto problematico che ha litigato con chiunque le gravitasse intorno, compresi i genitori del marito(quelli che gli abitano a fianco) che lei insulta continuamente in tutti i modi, con urla di ogni genere e che noi sentiamo ma di cui non ci siamo mai lamentati.
questa storia delle lamentele dei rumori è iniziata circa verso marzo 2010,è andata peggiorando e ieri sera dopo che mia madre verso 00.30 si è alzata dal letto per andare in bagno e quindi in cucina e poi di nuovo a letto la "signora" ha iniziato a colpire violentemente (per usare un eufemismo) il suo soffitto-nostro pavimento sparando insulti e minacce di ogni tipo chiamando mia madre con i nomi piu ignobili, e spaventando perfino suo figlio di 8 anni che sentivamo gridare in lacrime
"mamma""mamma smettila", minacciando naturalmente di portarci in tribunale...
io sono ignorante in materia..ci sono gli estremi per un'azione legale da parte loro? o è piu probabile che possiamo fare noi un esposto contro le minacce e gli insulti della pazza verso mia madre??
inoltre ci sono altri tipi di scaramucce succese:
-dietro casa nostra cè una porzione di verde adibita a percheggio,
e una rampa che porta al solo nostro garage, in quanto le altre due case lo hanno sul davanti: capita circa 1-2 sabati al mese che quando mia zia venga a trovarci per cenare insieme parcheggi la sua macchina proprio davanti la nostra rampa non ostacolando minimamente nessuno, ma naturalmente alla signora in questione la cosa nn è andata bene, anzi, una volta a luglio si permise di far trovare a mio zio, allontanatosi un momento per una commissione con la macchina il cancello chiuso e farlo entrare a piedi, qualche minuto dopo naturalmente si scatenò l'inferno e ci fu grossa litigata per la sua iniziativa infelice: loro ammisero l'errore di questa e noi per qualche tempo facemmo parcheggiare mia zia altrove ma poiche, detto dal padre (quello del terzo appartamento) chiunque era sempre entrato anche con la macchina, seppur ospite, e siccome loro si erano presi la libertà di piazzare un loro dondolo personale in uno spazio comune,pur consapevoli di non poterlo fare nonostante l'invito di mo padre a toglierlo, mia zia tornò a mettere la macchina su nostra indicazione.
-noi abbiamo comprato la casa dagli zii del nostro sottostante e questa casa l'avrebebro voluta loro ma non sono riusciti a comprarla; più volte nei suoi deliri la "signora" ha detto che la sua intenzione era farci andare via di qui, ma noi non le daremo mai questa soddisfazione se non vendendo a loro la nostra casa a un prezzo moolto maggiorato!
ora, scherzi e ripicche a parte, io temo questa persona realmente in quanto è anche capitato che mia madre trovasse il marito della pazza in mutande fuori dalla porta del loro garage (affianco al nostro) e che piu di qualche volta lui, dopo aver visto che mia madre arrivava con la macchina dal davanti, si affacciava furtivamente sulla finestra della sua camera da letto che dà sul dietro, dove mia madre andava a parcheggiare.
ripeto la domanda:
ci sono gli estremi per un'azione legale da parte loro? o è piu probabile che possiamo fare noi un esposto contro le minacce e gli insulti della pazza verso mia madre e i comportamenti ambigui di lui??

oggi:
i nostri molestatori sono andati a informarsi legalmente e, consapevoli che non possono minimamente fare niente per i rumori che fa mia madre in quanto del tutto "legali"(=passi), hanno deciso di appigliarsi all'uno del parcheggio che vero parcheggio non è, ossia: sul retro cè un giardino adibito (non sulla carta) a parcheggio con spazio per 4 macchine, di questi 2 ne usiamo noi 2 e i molestatori gli altri due che ne potrebbero usufruire non lo usano perchè hanno un loro spazio privato subito vicino e usano quello..
ora, i molestatori hanno minacciato che chiameranno un carro attrezzi per far portare via una delle nostre macchine se nn lo facciamo noi..lo possono fare??
è tutto spazio comune quello in cui si mettono le macchine..
non voglio che la serenità della mia famiglia sia messa in pericolo da questi individui malati: mio padre è in cassa integrazione da 2 anni, ha quasi trovato un nuovo lavoro e ora che abbiamo la possibilità di ridurre i nostri problemi loro incombono...per favore datemi qualche risposta
sono veramente spaventata



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
22/11/2010 14:35:49
Ne ho parlato talmente tante volte nel forum, sarebbe bastato fare una ricerca con l'apposito tasto ....

Non ti sei mai chiesta perchè i precedenti proprietari hanno venduto l'immobile, forse perchè non ne potevano più delle continue vessazioni da parte della famiglia in oggetto?
Voi, senza nessun interessamento preventivo (colloqui con i vicini o residenti nella stessa nia) avete acquistato ingenuamente!

Per i rumori saltuari da voi prodotti non vi è alcun appiglio a cui affidarsi, al "solito" link puoi leggere riferimenti giurisprudenziali sulla materia:

http://www.condomini.altervista.org/RumoriMolesti.htm

Il parcheggio di autovetture a meno di 1,5 metri da porte e finestre dei vicini costituisce illecito (Cassazione).

Il parcheggio di 2 autovetture nel cortile "comune" può comportare "abuso" ai sensi dell'art. 1102 del Codice Civile, la competenza è del Giudice di Pace.

La rimozione di auto dal suolo privato (non sulla pubblica via) non è permesso se non sancito da un regolamento approvato dai condómini.

Rispondi


ciani

Utente semplice
1 interventi
22/11/2010 14:45:31
grazie claistron e scusa se ti ho costretto a rispondere all'ennesima delle tante discussioni sui rumori...però sono veramente spaventata e non tanto lucida.

hai ragione avremmo dovuto pensarci sù, riguardo l''acquisto della casa però se sei in una situazione in cui è già un miracolo se la casa la riesci a comprare,a un prezzo vantaggioso, cerchi di non porti problemi ulteriori.
cmq sia non me ne pento, preferisco combattere quei matti che aver rinunciato all'acquisto di una casa per me e i miei genitori che, seppur finiremo di pagare tra 30 anni, è l'inizio verso un possesso sicuro.

grazie e scusa :)

Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
22/11/2010 18:18:05
Lasciali comunque sbraitare, come hai potuto leggere nei link indicati, possono fare ben poco se non alzare inutilmente la voce.

A presto.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
rumori molesti del conduttore
rumori molesti. cosa posso fare?
rumori lavastoviglie in ore di riposo
pulizie e rumori tutte le mattine!!
tempistica per lamentele su cambio infissi
rumori dall'appartamento sopra
rumori attività lavorativa
rumori da dilatazione serramenti.
rumori in bilocale preso in fitto
rumori assordanti,snervanti
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading