Discussione: Costruzione su lastrico solare

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
18/01/2006
14:56:26
Buongiorno,
un Condomino dell'ultimo piano, ha costruito sul proprio terrazzo che fa da lastrico solare, con l'approvazione verbale degli altri Condomini, un locale coperto di circa 35 mq con robuste travi in legno fissati al pavimento, e pareti in vetro.
Ha qualche obbligo nei confronti del Condominio, considerando anche che Ŕ stata costruita senza autorizzazione comunale e non Ŕ stata condonata?

Vi ringrazio per la risposta

Fred



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10163 interventi
18/01/2006 19:31:17
Buongiorno Fred

Il condˇmino in oggetto "dovrebbe" demolire la struttura costruita.

E' indispensabile l'autorizzazione a costruire rilasciata dal comune che eventualmente la rilascia "fatti salvi i diritti del condominio".

E' indispensabile anche l'assenso dell'assemblea condominiale ed ai condˇmini spetta un'indennitÓ come previsto da una recentissima Sentenza che puoi leggere qui:

http://www.condomini.altervista.org/Sopraelevazione.htm

L'art. 1127 del C.C. sovrintende a questo argomento.

Saluti

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
19/01/2006 07:27:25
Grazie Claistron,
chi pu˛ obbligarlo a regolarizzare la costruzione?
solamente una delibera assembleare? e con quale maggioranza

saluti

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
19/01/2006 08:05:56
Se in questo momento l'abuso non pu˛ essere sanato con un condono, la costruzione deve essere demolita.
Informazioni possono essere reperite presso l'ufficio edilizia privata del proprio comune.
Le procedure burocratiche devono essere esperite dal proprietario del lastrico dove si Ŕ verificato l'abuso.
L'amministratore o qualsiasi condˇmino possono indicare alla polizia locale la costruzione abusiva affinchŔ venga demolita o (se possibile) sanata.

Saluti

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
19/01/2006 08:39:11
ma l'indennitÓ di sopraelevazione non vale per le costruzioni in muratura?
nel mio caso le travi in legno sono fissati con dei bulloni che potrebbero
essere smontati in ogni momento?
Quest tipo di sopraelevazione comporterebbe anche la modifica delle tabelle millesima?
grazie, saluti

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
19/01/2006 13:31:43
Buongiorno Toffy

Non ha nessuna importanza che la costruzione in essere venga dichiarata "removibile" dal proprietario (vi erano alcuni che subdolamente ýnfilavano le travi portanti della costruzione in pseudo vasi di fiori per dimostrarne la precarietÓ).

Ti ho invitato a leggere tutte le informazioni qui:
http://www.condomini.altervista.org

Infatti qui trovi le informazioni, le norme e le Sentenze che ti dimostrano che qualsiasi costruzione deve essere autorizzata:

http://www.condomini.altervista.org/Verande.htm

Saluti

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
19/01/2006 15:38:06
Buongiorno Claistron,
questa sopraelevazione richiede la modifica dei millesimi
di proprietÓ e di gestione?

Ti ringrazio moltissimo hai chiarito molti miei dubbi

toffy

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
19/01/2006 18:00:18
Buongiorno Toffy

Quando la costruzione sarÓ stata "sistemata" burocraticamente e avrÓ ottemperato all'indennitÓ spettante agli altri condˇmini (come ti ho spiegato sopra), allora dovranno essere ricalcolati i millesimi di partecipazione alle spese condominiali.
Attenzione, se la nuova unitÓ non fosse adibita ad uso abitativo, cioŔ non utilizzazze nessuno dei servizi comuni (condutture acqua, fognature, ecc.) potrebbe essere considerata, al fine della tabella millesimale per la partecipazione alle spese comuni, come "pertinenza" e potrebbe chiedere che le venisse applicato un coefficiente di riduzione come previsto dalle tabelle che puoi consultare qui:

http://www.condomini.altervista.org/CoefficientiTabelle.htm

Naturalmente con l'approvazione unanime dell'assemblea.

Saluti

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
19/01/2006 21:53:52
Ancora grazie,
se occorrerÓ chieder˛ chiarimenti sull'indennitÓ di sopraelevazione

Saluti

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
attribuzione spese lastrico a negozi in parte coperti dallo stesso
costruzione di un fabbricato su suolo comune
diritto di passaggio in casa per accedere ad un lastrico solare
lastrico solare su metÓ condominio
riparto spese per lastrico solare
lastrico solare parzialmente aggettante
rifacimento guaina terrazzo a livello e lastrico solare
lastrico solare la cui copertura confina con parti aggettanti
lastrico solare di proprietÓ esclusiva
rifacimento lastrico torrino in cond. con 2 portoni
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading