Discussione: Appalto - Responsabile sicurezza

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

giuliapa
Utente registrato
13/11/2010
10:23:01
Dovendo iniziare lavori di ristrutturazione di notevole entità in un condominio (restauro tetto e facciate) non riesco a trovare indicazioni precise sulle responsabilità che permangono in capo all'amministratore personalmente e al condominio.
E' sufficiente nominare un direttore dei lavori e un responsabilite della sicurezza?
Oltre a scegliere ditte in regola, farsi consegnare il DURC, controllare che la stessa abbia una polizza assicurativa, come posso essere certa che se succede qualcosa in cantiere io come amministratrice o il condominio non incorriamo in responsabilità?
Grazie per l'aiuto
Giulia



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10157 interventi
13/11/2010 13:14:22
Non puoi essere certa ...

Il committente (nella persona dell'amministratore condominiale) è "corresponsabile" don il direttore lavori e con il responsabile della sicurezza del cantiere.

Il "testo unico sulla sicurezza" imporrebbe degli obblighi precisi, es. la redazione del DUVRI, ma il ministero, rispondendo a interpelli sull'argomento ha così ribadito:

Ai fini della redazione del DUVRI è richiesta l’acquisizione della valutazione del rischio delle ditte affidatarie dei lavori all’interno del condominio?
L’art. 26, comma 2, lett. b), prevede a carico dei datori di lavoro un obbligo di
“informazione reciproca anche al fine di eliminare rischi dovuti ad interferenze tra i lavori delle diverse imprese coinvolte nell’esecuzione dell’opera complessiva”, mentre, ai sensi del successivo comma 3 dell’articolo citato, le disposizioni riguardanti la redazione del DUVRI non si applicano ai rischi specifici propri dell’attività delle imprese appaltatrici o dei singoli lavoratori autonomi. Alla luce di quanto sopra, non è richiesta la produzione integrale della valutazione dei rischi ai fini della redazione del DUVRI da parte del legale rappresentante del condominio.


Purtroppo una recente sentenza di Cassazione ha imputato anche al legale rappresentante del condominio responsabilità penali per infortunio relativo alla sicurezza degli appalti di ditte o artigiani esterni.


Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
responsabilità amm. su stipula contratto di appalto
obbligo di nominare il direttore dei lavori e responsabile della sicurezza
ripartizione spese straordinarie ascensore per sicurezza e vetustà
interventi amministratore per tutela sicurezza
tenda di negozio caduta per il vento. proprietario immobile responsabile?
dimissioni portiere e nomina persona responsabile delle pulizie e corrispondenza
manutenzione straordinaria senza contratto d'appalto
scelta impresa appalto lavori straordinari.
contratto di appalto
telecamera montata sul pianerottolo per sicurezza
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading