Discussione: Cessazione contratto

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

roberta5
Utente registrato
24/10/2010
20:37:11
Salve a tutti. Avrei bisogno di avere alcune informazioni.
Mio padre è tornato da poco in possesso del suo appartamento, dopo un rapporto di affitto pluridecennale. Prima domanda: le spese di condominio non sono state pagate per la quota spettante all'inquilina da gennaio 2010 ad agosto 2010(alla fine di questo mese l'inquilina è deceduta). Mio padre può rifiutarsi di pagare?
Seconda domanda: gli eredi dell'inquilina non hanno provveduto a disdire i contratti per gas, luce, acqua. Cosa fare? E a chi spettano i pagamenti delle bollette?
Ultimo quesito: considerando che l'inquilina era entrata in questa casa praticamente nuova, ed avendoci vissuto credo per 35-40 anni almeno, nella pratica essendo "sua" e con la fiducia di mio padre che raramente vi a messo piede, ci ritroviamo con una casa molto malandata. La metà delle tapparelle sono rotte, idem le finestre, il muro della cucina è sfondato all'ingresso. I marmi dei davanzali interni rotti. Abbiamo diversi muri macchiati per perdite dal piano superiore, di questa cosa non siamo mai stati avvertiti. In particolare, una grossa macchia che prende muro e soffitto, causata da lavori di riparazione della colonna dei caloriferi, che mi dicono risale a due anni fa di cui avremmo potuto chiedere conto al condominio. In più, una perdita da un calorifero che, se presa in tempo, c'avrebbe evitato di ripagare la signora di sotto.
Cosa fare?
Grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10191 interventi
25/10/2010 08:03:53
Non puoi fare nulla!!!!!!!!!!!!

Le spese condominiali non pagate spettano al proprietario, l'inquilino non dovrebbe avere rapporti con l'amministratore, per il Codice il responsabile è sempre il proprietario dell'immobile.
Se ve ne sono le possibilità, il proprietario potrà rivalersi sull'inquilino; nel tuo caso, tramite avvocato potresti tentare di entrare nella successione ereditaria per recuperare quanto sopra .... ne vale la pena?

I contratti dovranno a questo punto essere disdetti dal proprietario (attuale responsabile), anche perchè i gestori non ripristinano le linee senza la regolarizzazione delle vecchie pendenze.

Anche per i danni riscontrati vale quanto sopra, ti dovrai accollare tutte le spese, a meno che nell'originario contratto sia specificata un'apposita clausola di salvaguardia con la quale, tramite avvocato potrai farti valere in sede di successione (se esistono fondi!).


Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
validità contratto di locazione non prorogato.
responsabilità amm. su stipula contratto di appalto
registrazione contratto di comodato?
cambiare motivo di recesso di contratto affitto
spese condominio bon non iscritte nel contratto di locazione
contratto di affitto aggiunta.
contratto di affitto.
amministratore senza contratto
contratto pluriennale manutenzione ascensore
inserire garante in un contratto di locazione commerciale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading