Discussione: servitu' attive passive contatore acqua

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

maghetto88
Utente registrato
19/10/2010
14:52:11
salve. ho acquistato una striscia di terreno adiacente al mio, dove ci sta il contatore dell'acqua del vecchio proprietario. mi so informato dall'avvocato e mi ha detto visto che il contatore ci stava prima dell'acquisto e visto la clausola standard nei contratti d'acquisto "il bene viene trasferito nello stato di fatto e di diritto in cui si trova, comprensivamente a tutte le relative pertinenze, azioni, ragioni, usi, diritti inerenti, infissi e seminfissi, servitù attive e passive, ecc.ecc....", mi chiedevo se posso far spostare il contatore dell'acqua dalla mia proprieta' e farlo sistemare nella strada comunale, tutto a mie spese, chiedendo l'autorizzazione al comune, ma non al'intestatario del contatore. che ne pensate?
grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10191 interventi
19/10/2010 18:36:46
La modifica o il trasferimento di una servitù è regolata dal Codice.

Una servitù non può essere estinta da colui che la subisce senza il consenso dell'avente diritto.

Leggi gli artt. 1063 e seguenti del Codice Civile.

Rispondi


maghetto88

Utente semplice
1 interventi
21/10/2010 06:15:35
Art.1068 - Trasferimento della servitù in luogo diverso - Il proprietario del fondo servente non può trasferire l'esercizio della servitù in luogo diverso da quello nel quale è stata stabilita originariamente.
Tuttavia, se l'originario esercizio è divenuto più gravoso per il fondo servente, o se impedisce di fare lavori, riparazioni o miglioramenti, il proprietario del fondo servente può offrire al proprietario dell'altro fondo un luogo egualmente comodo per l'esercizio dei suoi diritti, e questi non può ricusarlo.
Il cambiamento di luogo per l'esercizio della servitù si può del pari concedere su istanza del proprietario del fondo dominante, se questi prova che il cambiamento riesce per lui di notevole vantaggio e non reca danno al fondo servente.
L'autorità giudiziaria può anche disporre che la servitù sia trasferita su altro fondo del proprietario del fondo servente o di un terzo che vi acconsenta, purché l'esercizio di essa riesca egualmente agevole al proprietario del fondo dominante.

ho chiesto l'autorizzazione al comune con lettera raccomandata, perche' penso che il proprietario del contatore sia il comune, visto che vado al comune a pagare la bolletta, con la motivazione che devo riparare il tratto di strada dove è collocato il contatore , e quindi è di intralcio ai lavori. se mi autorizza posso spostare il contatore senza autorizzazione dell'intestatario del contatore?
grazie


Rispondi


claistron

Staff
10191 interventi
21/10/2010 08:10:18
Come hai tu stesso accennato il contatore è di proprietà del gestore dell'acqua, però le tubazioni che partono a valle del contatore sono di proprietà della tua controparte.

Quantomeno sarebbe opportuno avvertire l'interessato che metterai mano ai tubi di "sua" proprietà.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
due appartamenti e un solo contatore
spese acqua condominiale in caso di appartamento disabitato
infiltrazioni d’acqua dal tetto condominiale
problema perdita d'acqua
infiltrazioni d'acqua
servitu' di passaggio e art.1102
spostamento contatore gas
autorizzazioni sposamento contatore acqua dal sottoscala ad una nicchia sul frontestrada
ripartizione quote consumo acqua
acqua pagata 2 volte per negligenza del gestore
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading