Discussione: senza contratto di locazione per 7 mesi

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

maurosartori
Utente registrato
01/10/2010
17:13:29
Salve!
Io ho vissuto in un appartamento per 7 mesi senza contratto, poichè il locatore non l'ha mai fatto nonostante l'abbia espressamente richiesto più volte. Io non ho mai effettuato i pagamenti dell'affito, in quanto sprovvisto di contratto regolare. al settimo mese dal momento che non mi era stato ancora fatto il contratto ho lasciato l'appartamento. adesso il locatore mi ha mandato una fattura che però comprende 9 mesi di affitto e non 7.
Io non intendo pagare dal momento che:
1)non mi è mai stato fatto il contratto;
2)dovrei pagare 2 mesi in più.
Come consigliate di comportarmi?
grazie anticipatamente dei consigli
saluti



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10156 interventi
01/10/2010 18:29:19
Ne abbiamo parlato spesso nel forum, basterebbe fare una ricerca con l'apposito tasto per trovare preziosi riferimenti normativi e giurisprudenziali.

La legge fonanziaria 2005 ha previsto che un contratto non scritto e non registrato è un contratto nullo, inesistente.

Resta il fatto che metà della colpa è anche tua che hai accettato di risiedere in un appartamento prima ancora di fare e registrare il contratto.

La giurisprudenza è chiara in materia, tu puoi recedere dal contreatto solo "verbale" in qualsiasi momento, ma dovrai pagare i canoni concordati o quantomeno quelli di mercato per il periodo che realmente hai usufruito dell'immobile.

Basta una testimonianza per individuare con esattezza il periodo.

Ti consiglio di inviare una raccomandata al proprietario indicando che intendi pagare solo ed esclusivamente il periodo in questione, in caso contrario, facendoti assistere da un'associazione inquilini, ti opporrai anche in sede giudiziaria alle ulteriori pretese.

Sta pur certo che al proprietario non conviene un contenzioso giudiziario, dovrebbe rispondere di evasione fiscale con tutte le conseguenze del caso.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
responsabilità amm. su stipula contratto di appalto
registrazione contratto di comodato?
in assemblea plenaria assenza di quorum per due volte
locazione immobile commerciale - buona entrata
copertura posti auto in assenza autorizzazione assemblra
cambiare motivo di recesso di contratto affitto
condominio senza amministratore ad insaputa dei condòmini
spese condominio bon non iscritte nel contratto di locazione
suddivisioni senza tener conto delle tabelle millesimali
contratto di affitto aggiunta.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading