Discussione: tutela della proprietà privata

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

fantasy
Utente registrato
19/09/2010
17:29:22
buonasera,
ho comperato un appartamento posto al piano rialzato con annesso giardino dove vi si affaccia una finestra di una cantina, posta nel seminterrato, di proprietà di un altro condomino.
detta finestra è posta ad una altezza pari a quella del terreno del mio giardino a lato delle scale del balcone che mi consente l'accesso al giardino.
il proprietario si è lamentato che quando è piovuto
vi è entrata acqua e terra nella sua cantina quindi, il costruttore, in accordo con me, ha pensato di tamponare il terreno, applicando però una soluzione diversa da quella accordata, ossia appoggiando sulle mie scale un muretto, rovinando però l'estetica della mia proprietà.
in secondo tempo, il costruttore ha quindi provveduto ad applicare la soluzione accordata precedentemente con me, ponendo un muretto tra le mie scale e detta finestra riducendo però la superficie di aria e di luce per i 3/4 della finestra.
ora, il proprietario della cantina vedendo questa modifica si è lamentato dell'insufficienza di aria e luce, chiedendo la rimozione di questo muretto e tornare quindi alla prima modifica.
ora, vorrei sapere se questa finestra per legge può essere situata lì,se ho la facoltà di poter decidere io cosa è meglio fare sulla mia proprietà o se terzi possano decidere per me.
in termini di legge cosa posso fare per tutelarmi?
grazie per l'attenzione postami.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
19/09/2010 23:32:16
Puoi fare ben poco.

Se attraverso la finestra in oggetto si riversa nella cantina acqua o terra dalla tua proprietà, devi comunque trovare un modo idoneo a evitare il travaso senza limitare aria e luce all'interessato.

Il proprietario gode di un diritto che non può essere compresso, o modifiche la pendenza del tuo suolo o crei il muretto che non lo danneggi, pazienza se modifica la tua "estetica", questa può essere legittimamente compressa, ma il diritto del vicino no!

Con il costruttore dovrai quindi trovare una soluzione idonea.

Il vicino ha tutto il diritto anche di rivolgersi al giudice per tutelare un suo diritto "contrattuale" e completamente sancito dal Codice.

Se l'errore costruttivo è dovuto all'impresa o al progettista, saranno essi che dovranno trovare la soluzione meno onerosa nei tuoi confronti.

Rispondi


fantasy

Utente semplice
1 interventi
20/09/2010 00:17:08
sono daccordo però a detta del costruttore quella finestra da progetto non era prevista lì. inoltre la quantità di terra, che il costruttore ha introdotto nel giardino è troppa. inoltre ho speso già dei soldi per concimare la terra in vista della semina. per adeguare ora il giardino è il costruttore che ne deve rispondere? ho diritto ad un risarcimento per i soldi già spesi?
grazie

Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
21/09/2010 00:11:10
Se le cose stanno come hai specificato, devi prendertela solo con il costruttore ed esigere la messa a norma della finestra in oggetto:

http://www.condomini.altervista.org/Garanzia.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
montaggio condizionatori a cavallo della pluviale
costruzione pergola su terrazza condominiale privata
definizione di condomino ai fini dell'applicazione della limitazione delle deleghe (art. 21 l. 220/2
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietà
palo della luce in una proprietà privata
applicazione del concetto di decadimento della solidarietà condominiale
vendita 50% proprietà indivisa
cambio di destinazione o milgioramento della cosa comune
scrittura privata a distanza
quorum deliberativo per uso esclusivo della canna fumaria condominiale dismessa
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading