Discussione: ripartizione spese lavori straordinari.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

TRUSTEE
Utente registrato
10/09/2010
09:14:33
Ho un paio di dubbi da risolvere;
Devo far eseguire dei lavori straordinari su un condominio (rifacimento cortile, fogne, messa a norma impianto elettrico scale e pittura scale). Il condominio è costituito anche da due negozi. Di questi, uno ha il garage nel cortile oltre ad un bagno che si serve della rete condominiale e quindi parteicpa a tutte le spese escluse le scale. L'altro ha solo il bagno collegato alla rete fognaria e quindi partecipa solo per questa spesa. Il dubbio è: la spesa relativa alle scale la ripartisco secondo la tabella millesimale di competenza (Tab. B) o la inserisco insieme a quella di proprietà come il resto delle spese?
Grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10157 interventi
10/09/2010 11:57:14
Tutte le spese, eccetto le scale, sono di competenza anche dei negozi inseriti nell'edificio in base al loro valore millesimale.

Per le scale, come al solito ormai dovresti conoscerlo a memoria, leggi qui:

http://www.condomini.altervista.org/Scale.htm

http://www.condomini.altervista.org/TinteggiaturaScale.htm

Rispondi


TRUSTEE

Utente avanzato
59 interventi
10/09/2010 13:40:52
Quindi ritieni che anche il negozio che condivide con il condominio SOLO l'allaccio alla fognatura, che non accesso al cortile condominiale, DEVE sostenere le spese in rapporto ai millesimi di proprietà??

Rispondi


claistron

Staff
10157 interventi
10/09/2010 20:23:11
Il cortile è un bene comune condominiale anche se i negozi accedono da altro varco; l'assemblea potrebbe al limite esonerare i citati proprietari dalle spese d'uso (es. pulizia), ma non dalle spese di manutenzione e ricostruzione.

Il tetto è bene comune e copre anche i negozi, le grondaie ad esempio sono parte comune, anche le scale per raggiungere il tetto sono parte comune.

Ai link che ti ho indicato trovi i riferimenti giurisprudenziali che ti mettono al riparo da eventuali contestaziioni da parte di qualsiasi proprietario.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
orario per lavori appartamento
responsabilità dell'amministratore per lavori ordinari/straordinari
ripartizione spesa installazione nuovo autoclave.
attribuzioni spese frontalino balcone aggettante
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietà
attribuzione spese lastrico a negozi in parte coperti dallo stesso
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
lavori impianto idraulico e scarichi
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading