Discussione: eredità prima casa residenza all'estero

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

alpi
Utente registrato
08/08/2010
11:10:48
Salve,

Sono residente all'estero per motivi di studio (iscritto all'AIRE).
Ho ereditato circa un anno fa un appartamento. Grazie al fatto che sono residente all'estero iscritto AIRE ho potuto beneficiare delle agevolazioni "prima casa" pur non trasferendo la mia residenza nell'immobile.
A settembre prevedo di rientrare in Italia, ma non di trasferirmi nell'immobile, che è in vendita, in cerca di acquirenti.
Mi chiedevo se trasferendo la mia residenza in un altro immobile in Italia perderò le agevolazioni.

grazie,

Alessandro



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
08/08/2010 13:06:02
Ne ho parlato decine di volte nel forum.

L'abitazione principale acquistata con i benefici "prima casa" gode delle agevolazioni, che non si perdono se l'immobile viene venduto e se ne acquista uno nuovo.

Come al solito qui trovi tutto ciò che ti serve sapere in merito:

http://www.condomini.altervista.org/PrimaCasa.htm

http://www.condomini.altervista.org/AgevPrimaCasa.htm

Rispondi


alpi

Utente semplice
2 interventi
08/08/2010 14:20:18
Buongiorno, grazie per la risposta.
Forse la mia domanda non era chiara, e me ne scuso. Sono abituato ad utilizzare i forum e faccio il possibile per trovare una risposta prima di chiedere.
So che i benefici della "prima casa" non si perdono in caso di vendita e riacquisto, ma la mia domanda era un'altra:

In effetti ho dei problemi a vendere questo immobile, e probabilmente non ci riuscirò prima di qualche mese.
Siccome penso di tornare in Italia prima di riuscire a venderlo (e non ho intenzione di mantenere la mia residenza in un luogo in cui non abito più, soprattutto in un altro paese), la mia domanda era: sono obbligato a prendere la residenza nell'immobile ereditato (e in vendita)?
Perché se posso farlo preferirei trasferire la mia residenza in casa dei miei genitori, ma non vorrei dover ripagare la differenza in termini di tasse di successione in caso di un controllo.

grazie ancora, e mi scuso per il fraintendimento,
Alessandro

Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
08/08/2010 15:03:46
Se avessi letto con attenzione nel link che ti ho indicato non avresti fatto questa ulteriore domanda .....

Infatti avresti trovato:

..... Si ricordi che, attualmente, ai fini dell'agevolazione in esame, non è più previsto l'obbligo di adibire l'immobile ad abitazione principale o di dichiarare la volontà, da parte del contribuente, di provvedere a tale destinazione; come rilevato in altra circostanza, (si veda Circolare 69/E del 14 agosto 2002) tale obbligo, che costituiva requisito necessario ai sensi della precedente disciplina, non è stato più riproposto dalla normativa attuale...... La presente disposizione è stata cassata dalla Suprema Corte, vedi sentenza in alto alla pagina.

La seconda sentenza in alto alla pagina ha "parzialmente" modificato quanto disposto dall'Agenzia delle Entrate, è comunque una "sentenza" che vale per i soli contendenti

Rispondi


alpi

Utente semplice
2 interventi
08/08/2010 15:16:08
mi sembra di aver capito che anche se secondo la circolare il luogo della residenza non è rilevante purché sia nello stesso comune del bene acquistato, in base alla sentenza della Corte di Cassazione del 2008, in caso di contenzioso sarei obbligato a restituire le agevolazioni.

grazie

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
affittuario moroso non consegna le chiavi di casa
pretesa di approvare tabelle millesimali prima dei lavori straordinari
come impugnare prima di una assemblea.
dimissioni dell'amministratore prima del bilancio
informativa nella prima assemblea utile
diritto di passaggio in casa per accedere ad un lastrico solare
ampliamento autorizzato dall'assemblea con ex legge "piano casa"
pagamento prima rata 2018 senza approvazione preventivo
recesso contratto affitto prima dei 6 mesi di preavviso
causa e spese straordinarie pendenti in acquisto casa
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading