Discussione: Balcone comune, non cella faccio più!

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

lucya
Utente registrato
22/07/2010
10:12:04
Salve mi chiamo Lucia, vorrei chiedervi un piccolo parere.
Abito in un condominio ed i miei balconi confinano con i balconi dei miei coinquilini e sono divisi soltanto da una vetrata alta circa 1,80 metri.
Sul balcone più piccolo si trova il finestrone del bagno e questa cosa è proprio “antipatica” perciò vorrei chiedere all’amministratore di poter alzare un muro al posto della vetrata.
Sono decisa a chiedere ciò per una questione di privacy in quanto anche con 40 gradi sono costretta a lasciare il finestrone del bagno chiuso, perché mi sembra che in bagno con me, ci sia il mio “coinquilino”.
Premetto che mesi fa l’assemblea condominiale ha autorizzato, proprio su quei balconi, la possibilità di chiuderli interamente (anche sulla facciata quindi) con strutture dotate di vetri a specchio.
Il problema è che tra la vetrata ed il muro del palazzo ci sono 4 cm di distanza da entrambe le parti (anche dalla ringhiera), quindi anche se chiudessi in alto fino al soffitto, in quei “cm” si sentirebbe sempre qualsiasi movimento o rumore, come se la vetrata non ci fosse.
Chiedo a voi un consiglio anche per come devo rivolgermi all’amministratore, ecc.
Grazie a tutti ciao Lucia.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10157 interventi
22/07/2010 13:24:46
L'amministratore c'entra poco!

Qui si tratta di autorizzazione comunali.

La trasformazione in muro di una separazione a vetrata richiede l'autorizzazione comunale oltre al rispetto del decoro architettonico dell'edificio.

Al "solito" link trovi tutto ciò che ti serve:

http://www.condomini.altervista.org/PermessiRistrutturazioniDia.htm

http://www.condomini.altervista.org/DecoroArchit.htm

Anche la trasformazione e chiusura del balcone necessita di permesso comunale:

http://www.condomini.altervista.org/VerandeTettoie.htm

http://www.condomini.altervista.org/BalconiProprieta.htm

Se hai dei dubbi, li risolvi collegandoti al "solito" link:

http://www.condomini.altervista.org/

Temporaneamente potresti optare per una opacizzazione della vetrata in oggetto con opportuna plastificazione (una decina di €) aggiungendo una fioriera con dei rampicanti.

Rispondi


lucya

Utente semplice
2 interventi
22/07/2010 14:34:10
Ciao, grazie per la risposta.
Ma noi abbiamo già il permesso per chiudere i balconi a mò di veranda.
E solo che io vorrei alzare un muretto, calcola che sarebbe anche piccolino (2,4 metri x 1,4 metri) in quanto tra i due balconi, dove ora c'è la vetrata, s'è una trave in cemento ed un pilastro che restringono gli spazi.
E' possibile che per la mia privacy, io non debba riuscire a fare una cosa del genere?
Ciò nel mio condominio hanno realizzato una piccola finestra senza chiedere nulla a nessuno e a me dovrebbero fare storie su di una cosa già "autorizzata"?? (parlo della chiusura con anticorodal e vetri a specchi, che io vorrei mettere un muretto, invece).
E poi, se entrambi decidessimo di chiudere i balconi a verandina, rispetteremmo ugualmente il decoro, perchè dalla strada non si vedrebbe nulla, i balconi sono confinanti e nella visuale frontale risalta il pilastro, ricordi?

Che ne pensi? grazie Lucia

Rispondi


claistron

Staff
10157 interventi
22/07/2010 19:53:15
Ti ho gia risposto "esaurientemente" sopra, dandoti tutti i riferimenti possibili.

Le iniziative le puoi prendere solo tu!

Ripeto, per alzare "muri" ci vuole la DIA.

Rispondi


lucya

Utente semplice
2 interventi
22/07/2010 20:45:26
grazie, scusami, ciao Lucia.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
attribuzioni spese frontalino balcone aggettante
montaggio montacarichi al balcone
balcone/terrazzo su corte comune
scala da balcone a corte comune
ri-apertura portafinestra con affaccio su giardino altrui
canna fumaria nel balcone ovvero "buco nel muro"
diritto di passaggio su mio balcone
il lastrico solare che copre il balcone è come un tetto in caso di danni da infiltrazione?
si puo cancellare una domanda giudiziale se c'è l'accordo tra le parti ?
balcone: aggettante o incassato?
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading