Discussione: Spese utenze di acqua,luce,gas in qualità di "conduttore" .

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

gianni165
Utente registrato
06/07/2010
15:14:39
Salve a tutti vorrei esporvi un piccolo quesito/problema: circa un anno fa' abitavo in una casa ed ero in affitto, in qualità di conduttore ovvimante.Premettendo che tutti i contatori delle utenze (acqua,gas,luce) non erano intestate a me ma al propietario di casa, avevamo stipulato un regolare contratto e nello stesso , tra le tante cose c'era scritto che tutte le utenze erano a carico mio. Io pagavo mensilmente e puntualmente la retta mensile tramite bonifico bancario, pero' le spese delle utenze le pagavo a mano e/o a "nero",visto che tutti i contatori non erano a nome mio e quindi tutte le bollette arrivavano al mio propietario di casa, lui me le presentava ed io le pagavo.Ora veniamo al problema, pochi giorni fa' mi chiama dicendomi che ci sono da pagare altre spese di utenza ma io non sono daccordo,mi ha detto che ora si rivolgera' ad avvocati e recupero crediti per farmi pagare il tutto. Secondo voi visto che i contatori non erano intestati a me, pero' nel contratto è menzionato, posso venirne fuori o mi tocca pagare fino all'ultimo cent. per non incorrere a zanzioni? Io credo di no visto che i contatori non erano a mio nome voi che dite? Grazie mille anticipatamente.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10154 interventi
06/07/2010 23:25:55
Le nuove norme indicano che la situazione da te descritta è assolutamente "irregolare", il proprietario potrebbe essere soggetto a pesanti sanzioni da parte dei gestori.

Fai valere a tuo favore la normativa, sai bene che già da qualche anno è obbligatorio indicare il titolare utilizzatore del servizio elettrico, gas, ecc.

Parlane con il proprietario e convincilo a desistere (probabilmente gli conviene finanziariamente).

Rispondi


gianni165

Utente semplice
3 interventi
07/07/2010 11:09:36
grazie mille per la risposta comunque domandando anche in giro per altri ed in tutti i forum di "avvocati" mi hanno detto che siccome sono utenze che ho consumato io le devo pagare io, ora qui sento il contrario mi potete dare delucidazioni? grazie
P.S. io le ho gia pagate ora lui mi viene fuori che ce ne sono altre da pagare

Rispondi


claistron

Staff
10154 interventi
07/07/2010 14:03:55
Ti ho già risposto esaurientemente sopra!

Naturalmente i consumi da te fatti, devono essere da te pagati; giustamente se sono arrivate fatture di conguaglio, spetta a te pagarle.

Io ti ho accennato all'irregolarità dei fatti, visto che i servizi sono rimasti intestati al proprietario, è questo responsabile nei confronti del gestore.

Portandoti in giudizio per il tuo eventuale mancato versamento della quota a te spettante per i consumi, si evidenzierebbe immediatamente l'irregolarità della mancata voltura delle utenze al conduttore, di qui le sanzioni (pesanti) cui sarebbe soggetto il proprietario.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
attribuzioni spese frontalino balcone aggettante
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietà
attribuzione spese lastrico a negozi in parte coperti dallo stesso
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
riparto spese per assicurazione fabbricato
spese condominio bon non iscritte nel contratto di locazione
ripartizione spese intervento tetto condominiale
tinteggiatura facciate spese straordinarie
spese condominiali a fronte di un impianto fotovoltaico non attivo
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading