Discussione: è condominiale o no ?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

oiziruam
Utente registrato
03/07/2010
11:36:59
Se mi potete dare una risposta sicura ed efficiente, magari citandomi anche l'articolo. Zona semi-centro Firenze. Accedendo ad un portone di uno stabile da una strada, vi è un corridoio lungo circa 8-10 metri, dove alla fine di questo corridoio, si biforca, a destra lato A, con rampe di scale con 3 appartamenti, e a sinistra lato B, con rampe di scale con 5 appartamenti. A metà anni 80, due dei proprietari lato A (destro) hanno fatto dei lavori, incassando lungo il corridoio, il contatore del metano, ed hanno incassato fino al soffitto i tubi relativi, uscendo poi dal soffitto,e raggiungendo poi le relative abitazioni del lato A in esterno. E' stato anche fatto passare dei tubi in PVC per la corrente e citofoni sempre incassati fino al soffitto e poi escono raggiungendo gli appartamenti lato A (destro). Faccio notare che il soffitto del corridoio è a travicelli con 2 travi, quindi i tubi sono appoggiati sopra le travi,con il consenso di tutti. Dopo un po di anni sono stati fatti dei lavori di manutenzione lungo il corridoio: rimessa a punto del portone, intonaco, imbiancatura, sostituzione del pavimento e messo un controsoffitto lungo tutto il corridoio, nascondendo così i vari tubi. Tutto pagato in maniera unanime da tutti i proprietari senza nessuna discussione. Da qualche mese un proprietario di tre appartamenti lato B (sinistra) ha fatto dei lavori, incassando contatori e tubi raggiungendo i suoi 3 appartamenti del lato B. Ora facendo questi lavori ha dovuto smantellare tutto il controsoffitto ed ha visto che c'erano tubi del gas accanto a tubi della corrente dicendo che non erano a norma, perché rimettendo il controsoffitto non c'è areazione. Allora dal suo muratore ha fatto fare 2 fori di Diam.10 cm. per cica 40 cm.lungo il muro perimetrale per poter raggiungere la strada e dare areazione al controsoffitto in caso di eventuali perdite. Ora questo proprietario imputa il lavoro di areazione per messa in sicurezza hai soli proprietari del lato A (destro), perché dice che i tubi sono esclusivamente dei proprietari del lato A (destro) del corridoio. Secondo Voi quale regola condominiale vige? Quale regolamento di legge è la più appropriata? Grazie per il Vostro sicuramente sforzo per poter essere chiari su questa vicenda. Anzi spero di essere stato chiaro anche se sicuramente ripetitivo, grazie di nuovo.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10226 interventi
03/07/2010 17:57:48
La spesa in oggetto compete al proprietario che ha fatto i lavori "personali".

Solo la perizia giurata di un professionista potrà dichiarare che il lavoro in oggetto era indispensabile per una parte esclusiva del condominio.

Senza la perizia, ognuno può dire ciò che vuole .....

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
installazione citofono cancello condominiale
assicurazione condominiale
costruzione pergola su terrazza condominiale privata
utilizzo del c/c condominiale
richiesta dettaglio in bolletta condominiale.
parcheggio cortile condominiale
applicazione del concetto di decadimento della solidarietà condominiale
delibera per lavori su area verde extracondominiale
anagrafica condominiale e dati affittuario
corte condominiale problemi
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading