Discussione: Amministratore querelato da avvocato

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

fforlit
Utente registrato
31/05/2010
21:53:54
Sono un amministratore-condomino.
Tutto è cominciato per una delibera che autorizzava nel giardino (comune) l'apposizione di due vasi di fiori personali.La delibera è regolarmente approvata con la maggioranza di legge e mai impugnata. Un condomino tramite l'avvocato faceva scrivere diverse lettere per togliere detti vasi adducendo ogni volta delle argomentazioni pretestuose. Nella terza lettera (ne ha scritte sei) asseriva che la delibera era nulla perchè secondo Lui si doveva approvare all' unanimità e non con la maggioranza dei presenti.In risposta facevo notare che difendere il cliente quando viene fatto a tutti i costi comporta una violazione, chiedevo una rettifica immediata dell' interpretazione dell' art. che aveva citato come supporto alla sua tesi e spedivo il tutto anche all'ordine degli avvocati.La rettifica sull'interpretazione dell' articolo del cc veniva inviata subito, adducendo come pretesto che lo scrivano delegato aveva capito male, ma dopo un'anno mi è giunta la querela per diffamazione. Come mi debbo comportare?
La querela è personale o indirizzata all'amministratore e quindi al condominio?
Distinti saluti
e un grazie anticipato
fforlit



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10151 interventi
01/06/2010 08:04:24
Una querela per diffamazione è di solito una "lite personale", l'avvocato, non potendosi appellare al Codice, visto che la deliberazione in oggetto appare inopponibile, ha preso la via da te descritta.

Se non vi sono altri elementi che non hai citato nei fatti, appare comunque una "lite temeraria" con tutte le conseguenze del caso. Ritengo però che l'avvocato stesso abbia valide testimonianze per far valere la querela, insomma potrà dimostrare tramite testimoni che hai agito in danno alla sua immagine personale o professionale (cerca di ricordare fatti e colloqui con varie persone).

Vale la pena di ricordare che da pochi giorni è entrato in vigore l'obbligo della "mediazione civile" (preventivamente obbligatoria).

Rispondi


fforlit

Utente semplice
4 interventi
01/06/2010 09:39:19
Ha inquadrato perfettamente il problema.
Mi viene contestato il reato per aver girato la lettera ai condomini e per averla spedita per conoscenza all'Ordine degli Avvocati.Sono stato provocato e nelle varie lettere ci sono le prove, tra cui l'affermazione che la delibera era stata approvata con una falsa maggioranza (c'è la pronta risposta con la rettifica, adducendo come giustificazione che ha sbagliato lo scrivano delegato a trascrivere la lettera). Speriamo che il Giudice tenga in giusta considerazione questo atteggiamento provocatorio dell'Avvocato.
Grazie per la pronta e precisa risposta.
Saluti
fforlit

Rispondi


claistron

Staff
10151 interventi
01/06/2010 11:57:07
.... Mi viene contestato il reato per aver girato la lettera ai condomini e per averla spedita per conoscenza all'Ordine degli Avvocati....

Alla luce dei fatti par di intendere che la lite sia "temeraria", non sussistendo validi motivi per attivarla, il tuo avvocato saprà far valere il diritto.

Rispondi


fforlit

Utente semplice
4 interventi
01/06/2010 13:21:18
Che vuol dire? Non ho via di scampo?
Che tipo di condanna potrei rischiare.
Saluti
fforlit

Rispondi


fforlit

Utente semplice
4 interventi
01/06/2010 13:31:58
Scusami nella foga non avevo capito la risposta.
Mi hai tranquillizzato.
Saluti e di nuovo ringraziamenti
fforlit

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
amministratore che non vuole allegare al verbale gli allegati
bilanci non presentati per 7 anni dal precedente amministratore
amministratore con bancoposta
dimissioni dell'amministratore prima del bilancio
tredicesima all'amministratore di condominio
richiesta casellario giudiziale all'amministratore
parcheggio in condomini: l'amministratore non può assegnare i posti
amministratore dimissionario in attesa decisione del giudice
amministratore segretario di assemblea
delegato che delega il proprio amministratore
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading