Discussione: Servitu di passaggio e diritti dell' usufruttuario e propietario

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Enigma
Utente registrato
26/02/2010
14:07:27
Salve a tutti,
vorrei sottoporvi un questio per una questione legale che mi si pone in questi giorni.
Il propietario di un appezzamento ti terreno (destinato a vigneto) confinante con il mio ha diritto di servitu di passaggio attraverso la mia propietà che secondo gli atti notarili dell epoca deve essere di alemno 3 metri.
Attualmente pero la sua propietà è in usufrutto ad un altra persona che detiene appunto in diritto di usufrutto fino alla sua morte.
Alcuni lavori durante gli ultimi anni hanno però ridotto questo passaggio con la costruzione di una piccola rimessa attrezzi e una piccola muretta (alta poche decine di centrimetri) ed attualmente il passaggio e di soli 1,5 2 metri circa.
L' usuffruttuario non ha mai contestato ciò e fino ad oggi non c'è sato problema alcuno.
Premesso che sono cosciente che dopo la morte dell usufruttuario dovro regolarizzare la cosa, volevo sapere se il propietario ha diritto oggi come oggi a richiedere l immediato abbattimeto o spostameto atto a riprisitnare gli giusti spazi come da atto notarile dell epoca (15 annifa).
Nel rigraziare porgo
Distinti saluti.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10201 interventi
26/02/2010 18:20:59
Se non c'è altro mezzo per evitare la servitù (altro ingresso agevole al fondo), colui che detiene il diritto ha la facoltà di richiedere il ripristino come in origine.
Devi però leggere l'art. 1055 del Codice Civile.

Insomma, finché non vi saranno contestazioni, puoi lasciare le cose come stanno, anzi, cerca di mettere in atto testimonianze, foto e quant'altro, al fine di poter opporre, se risulterà necessario in caso di controversia, l'usucapione ventennale dello stato attuale.

Rispondi


Enigma

Utente semplice
1 interventi
27/02/2010 12:27:05
Inanto la ringranzio per la sua spiegazione, il propietario mi ha inviato una raccomandata dal suo legale che mi intima a ripristinare i giusti spazi. Sono obbligato a sistemare subito? Il parere favorevola a lasciare le cose come stanno dell usufruttuario puo prevalicare la richiesta del propietario?
Greazie


Rispondi


claistron

Staff
10201 interventi
27/02/2010 17:47:32
L'usufruttuario ha facoltà per fare ricorso nei tuoi confronti se il titolo non dispone diversamente (improbabile).

Probabilmente la diffida in oggetto a ripristinare i luoghi come in origine è stata fatta proprio per interrompere la possibile usucapione ventennale dello stato attuale.

A questo punto dovrai ottemperare al fine di evitare una causa dove probabilmente risulteresti soccombente.



Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
responsabilità dell'amministratore per lavori ordinari/straordinari
definizione di condomino ai fini dell'applicazione della limitazione delle deleghe (art. 21 l. 220/2
dimissioni dell'amministratore prima del bilancio
obblighi dell'amministrazione a fronte di un cambiamento di destinazione d'uso
garage: muso dell'auto sbuca fuori
diritto di passaggio in casa per accedere ad un lastrico solare
passaggio tubatura gas del vicino nell'immobile da acquistare
invio ai condomini dell'elenco dei "morosi"
diritti su area promiscua
applicazione 4° comma dell'art. 71 bis
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading