Discussione: Rifiuto pagamento spese perito

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

sidus
Utente registrato
20/11/2009
13:06:21
buongiorno
vi espongo la situazione per la quale richiedo il vostro intervento: in seguito ad una riunione condominiale effettuata ad inizio anno, un condomino (ritenendo che il calcolo dei millessimi a lui imputati fosse errato) ha richiesto l'intervento di un perito per la misurazione. Tale argomento non era all'ordine del giorno e il condomino in oggetto era in possesso di deleghe sufficienti per ottenere l'accoglimento e la verbalizzazione della proposta. Il verbale inviato tuttavia non quantificava i costi di uscita del perito e solo a 48 ore dalla stessa (prevista questo sabato) è stato reso noto (non ufficialmente) l'importo, motivo per cui i condomini non presenti alla riunione hanno richiesto, ottenendo, di bloccare l'uscita del perito. Il condomino fautore della richiesta minaccia il ricorso a vie legali, sostenendo che le spese del processo saranno completamente a carico della parte soccombente.

le mie richieste sono pertanto 3:
1) è corretto chiedere la sospensione dell'uscita a fronte della mancata notifica dei costi di perizia?

3)è corretto richiedere una nuova riunione nella quale esaminare la proposta di perizia e deliberare di conseguenza?

4) in caso di controversia legale, la parte soccobbente e tenuta (per legge) a pagare la totalità delle spese legali? in caso non sia una disposizione di legge, esistono condizione per le quali si possa verificare tale evenzienza?

ringrazio sin d'ora il supporto fornito.

saluti



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10202 interventi
20/11/2009 21:51:00
L'assemblea condominiale può legittimamente revocare, con le maggioranze previste dal Codice, una precedente deliberazione purchè l'azione deliberata non abbia gia comportato spese che comunque dovranno essere sopportate.

A tal fine basta richiedere una nuova convocazione di assemblea.

In sede di giudizio le spese legali e processuali sono stabilite dal giudice che spesso non le attribuisce solamente alla parte soccombente, bensì le compensa tra le parti.



Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
spese personali pulizie scale
spese individuali per recupero morosità
attribuzioni spese frontalino balcone aggettante
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietà
attribuzione spese lastrico a negozi in parte coperti dallo stesso
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
pagamento diretto ad impresa appaltrtice
riparto spese per assicurazione fabbricato
spese condominio bon non iscritte nel contratto di locazione
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading